Mostra della Minerva: colori e profumi nel weekend in attesa del "Giardino dei Veleni"

Salerno si prepara all'evento che fa rima con primavera, in programma dal 12 al 14 aprile. Nel frattempo il Comune di Salerno si prepara all'acquisizione di un ulteriore pezzo di terreno per raddoppiare la superficie del Giardino della Minerva

Da venerdì 12 a domenica 14 aprile, la Villa Comunale di Salerno ospiterà la diciannovesima edizione della "Mostra della Minerva. Piante rare e quanto fa giardino", il tradizionale appuntamento florovivaistico inserito nel cartellone degli eventi della primavera salernitana. Il sindaco di Salerno, Enzo Napoli l'ha presentata così: "La Fiera della Minerva è un appuntamento atteso dai salernitani e da tutti i campani. E' un'iniziativa bella, elegante, ricca di aspetti culturali. Il giardino, com'è noto, è una metafora, è una narrazione dell'esistenza con caratteri leggiadri che si sostanzia in atti figurativi. Salerno si rimette gli abiti più belli e spalanca le porte alla primavera, insieme alla stagione lirica e alla Fiera del Crocifisso Ritrovato. Un'offerta che rende piacevole il soggiorno nella città". 

Il progetto

Nel frattempo il Giardino della Minerava raddoppia, grazie all'acquisizione di ulteriori spazi. Ne ha parlato il primo cittadino. "|La Fondazione Scuola Medica Salernitana con il presidente Corrado Liguori svolge un ruolo scientifico importante e il curatore è Luciano Mauro. Tenteremo di acquisire un altro pezzo di terreno che diventerà Giardino dei veleni - ha spiegato Napoli -  La parola non deve spaventare: sarà il luogo dove si coltivano erbe officinali, sulla scorta dell'insegnamento della Scuola Medica Salernitana. I veleni presi in piccole quantità sono terapeutici e in grande quantità diventano letali. Se tutto andrà in porto, avremo un ulteriore pezzo di città a disposizione di scienziati, studiosi, cittadini"|.  

Il programma

La mostra sarà inaugurata venerdì 12 aprile alle ore 15. Dalle 17.30, inoltre, docenti e alunni dell'Istituto Alberghiero si occuperanno dell'intaglio artistico di ortaggi. Seguirà il workshop sull'illustrazione e la tecnica dell'acquerello botanico. Il 13 aprile, dalle 9 alle 20.30 si susseguiranno lezioni di fioricultura per gli studenti. Spazio anche a visite guidate nel centro storico ed al laboratorio di Ikebana Sogetsu. Domenica 14 aprile, mostra aperta dalle ore 9 alle 20.30. Alle 12.30, momento clou: la premiazione della gara tra gli espositori

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dispositivo di traffico

E' istituito il divieto di sosta e di fermata con rimozione forzata, dalle ore 14 dell'11 aprile alle ore 24 del 14 aprile, per tutti i veicoli nell'area parcheggio di via Porto, gestita da Salerno Mobilità, e in via Roma, nel tratto compreso tra il parcheggio della Prefettura e l'ingresso principale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento