Eventi

La storia granata in mostra: folla e commozione allo stadio Vestuti

Migliaia di tifosi della Salernitana hanno visitato lo scorso fine settimana la "galleria" di cimeli granata, all'interno dello storico impianto sportivo di Piazza Casalbore

foto mostra Salernitana

E' stato come tuffarsi nei ricordi e rivivere - di padre in figlio - la storia di una passione grande, a tinte fortissime, ovviamente granata. Migliaia di persone hanno visitato la mostra sulla storia della Salernitana, che si è svolta lo scorso fine settimana allo stadio Vestuti, nello spazio antistante la tribuna. Sotto gli spalti del vecchio impianto sportivo, dove talvolta si allenavano i pugili o gli stessi calciatori quando le avverse condizioni meteo non davano tregua, è stata organizzata la mostra della storia granata dagli albori al 3 giugno 1990, il giorno della storica promozione in serie B con Agostino Di Bartolomei in campo, Giancarlo Ansaloni in panchina, Peppino Soglia al timone del club.

Gli occhi hanno luccicato parecchio, nei tre giorni di passeggiate e racconti. Chi è andato di venerdì è anche ritornato la domenica, per l'ultimo saluto ai granata di un tempo, alle squadre con i baffi che in campo lottavano tra sospiri, affanni e incassi pignorati. Non è stato un addio ma un arrivederci, come quello che fu rivolto proprio al Vestuti a Carmine Rinaldi "Siberiano", indimenticato capo ultras al quale è stata riservata una sezione della mostra, al pari della storia del movimento ultras in città che comincia con i Panthers, anzi ancora prima con i ragazzi del Bar Nettuno. C'erano maglie, c'erano fotografie, raccolte di biglietti, la locandina di una storica partita con il Napoli in Coppa Italia, un vecchio pallone, poi ritagli di giornale, uno dei quali molto toccante che documentava la tragica morte del tifoso Giuseppe Plaitano, raggiunto alla tempia da un proiettile vagante, in occasione di un terribile Salernitana-Potenza. Gli organizzatori hanno raccontato di aver contato almeno 5mila presenze allo stadio. Un bagno di folla, un mare granata, un tuffo nei ricordi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia granata in mostra: folla e commozione allo stadio Vestuti

SalernoToday è in caricamento