I gioielli di Giuseppe Pirozzi in mostra alla galleria Linee Contemporanee di Salerno

Si inaugura venerdì 30 maggio la mostra "Un interiore informale" alla galleria Linee Contemporanee di Salerno. Sarà Giuseppe Pirozzi il protagonista della mostra che fino al 21 giugno sarà visitabile presso la galleria salernitana: l'artista esporrà non solo le celebri linee internazionali di ceramiche e terrecotte, ma anche i suoi gioielli in bronzo. Pirozzi ha iniziato la sua attività espositiva nel 1954, frequentando l’Accademia di Belle Arti di Napoli, e tra il 1961 e il 1965 sperimenta anche materiali come il cemento e il piombo ed espone in tutto lo stivale all'interno di notevoli concorsi artistici. Dal 1971 si dedica alla creazione di gioielli, vere e proprie “sculture da indossare”, realizzate in oro e argento. Dagli anni Novanta a tutt’oggi, oltre ad essere accolto nell’Accademia di San Luca, sono aumentati i lavori per le opere pubbliche di numerosi comuni.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Luoghi del paesaggio": il Museo FRaC di Baronissi ospita la rassegna d'arte on line

    • Gratis
    • dal 1 maggio al 20 giugno 2021
    • Rassegna on line, Museo FrAc
  • Spoerri & gli amici del Nouveau Réalisme: è tutto pronto per la mostra del FRaC

    • 8 maggio 2021
    • Museo Frac

I più visti

  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Compagnia dell'arte, su il sipario: ritornano gli spettacoli per famiglie

    • dal 2 maggio al 6 giugno 2021
    • Teatro delle Arti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento