Ultimo appuntamento con le visite al buio al Museo Vivo del Mare di Pioppi

Stasera ultimo appuntamento con le visite al buio al Museo Vivo del Mare di Pioppi. Si conclude stasera il fortunato ciclo di "Visite al buio" organizzato presso il MuSea – Museo Vivo del Mare di Pioppi, in provincia di Salerno. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Unione italiana ciechi e ipovedenti, Legambiente e il Comune di Pollica ha riscontrato un notevole e crescente interesse: si ripeterà per l'ultima volta questa sera l’esperienza di visitare un museo in totale assenza di luce e guidati solo dalla mano di una persona non vedente. Emozioni e sensazioni nuove da provare in questo ultimo appuntamento guidati alla scoperta del MuSea dal prof. Pasquale Mondelli, responsabile di zona dell’Unione Ciechi. L'ingresso sarà alle 21 e alle 22. Domenica 31 agosto, invece, si ripeterà la passeggiata tra le erbe lungo il sentiero del Pozzo dell’Uva Nera a Pioppi, con la guida dell’esperto erborista Pasquale La Palomenta, un altro appuntamento particolare per conoscere uno dei pezzi più straordinari della costa cilentana.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Grigliate urbane, nuova puntata: sostegno e sapori, prosegue il format on line

    • solo oggi
    • Gratis
    • 12 aprile 2021
    • Format on line
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento