Mercoledì, 4 Agosto 2021
Eventi

Museo archeologico nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele: le aperture domenicali

Dalle tombe dell’età del rame ritrovate in località Madonna della Catena, alle splendide armature in bronzo dei guerrieri che riposavano in località Santa Croce, fino all’esotica brocchetta islamica del XIII secolo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il Museo archeologico nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele è sempre più fruibile. Abbiamo preparato una estate speciale da trascorrere insieme: tutte le prime domeniche dei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre (6/6, 4/7, 1/8 e 5/9) il ManES sarà aperto dalle ore 14,30 alle ore 20,30 (ultimo ingresso alle ore 20,00) e come sempre l’ingresso sarà gratuito.

Vi ospiteremo negli spazi dell’ex convento di San Francesco, nel cuore del borgo antico della città di Eboli, per conoscere le nostre collezioni archeologiche, che descrivono la particolare parabola storica delle genti che abitarono la Valle del Sele: dalle tombe dell’età del rame ritrovate in località Madonna della Catena, alle splendide armature in bronzo dei guerrieri che riposavano in località Santa Croce, fino all’esotica brocchetta islamica del XIII secolo. Vi aspettiamo per un salto nella millenaria storia di Eboli e della Valle Sele a partire da domenica 6 giugno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Museo archeologico nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele: le aperture domenicali

SalernoToday è in caricamento