rotate-mobile
Eventi

Natale è nell'aria: violini e cultura, porta aperta tra Salerno e gli Stati Uniti

A partire dal 21 dicembre e fino al 21 giugno 2022, SLIDEDOOR sarà una “porta aperta” tra l’antica Cattedrale di San Matteo a Salerno ed il Museo dell’immigrazione di Ellis Island negli Stati Uniti

Il Comune di Salerno, con il sostegno della Presidenza della Regione Campania e di Scabec, con la straordinaria collaborazione di Ellis and Statue of Liberty Island Foundation, il Consolato Generale di Italia a New York e Slideworld, inaugurano il progetto SLIDEDOOR: Il Mondo ha bisogno di una porta.

Le date

A partire dal 21 dicembre e fino al 21 giugno 2022, SLIDEDOOR sarà una “porta aperta” tra l’antica Cattedrale di San Matteo a Salerno ed il Museo dell’immigrazione di Ellis Island negli Stati Uniti. Martedì 21 dicembre, in contemporanea alle ore 15.00 (italiane) presso la Cattedrale di San Matteo a Salerno e alle ore 9.00 (americane) presso Museo dell’immigrazione a Ellis Island, si inaugurerà “La porta”. Tra Italia e America, sono previsti i seguenti interventi: Vincenzo Napoli - Sindaco di Salerno; Jesse Brackenbury - president Statue of Liberty and Ellis Island Foundation; Stephen Briganti - past president e fondatore di Statue of Liberty and Ellis Island Foundation; Mary Avery - Console Generale USA a Napoli; Paolo M. Chiarolanza e Carlo M. Martirani - Direttore e CEO SlideWorld Ltd; Fabrizio Di Michele - Console Generale Italia a New York.

La musica

Presso la Cattedrale San Matteo, si esibiranno le violiniste Annastella e Donatella Gibboni del duo Gibboni. A conclusione della cerimonia, si apporrà una targa dedicata a Philip Moore (il primo bambino arrivato ad Ellis Island nel 1892) e all’illustre Joe Petrosino, figlio di Salerno, pioniere di un modello di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale è nell'aria: violini e cultura, porta aperta tra Salerno e gli Stati Uniti

SalernoToday è in caricamento