Terra Cilènti incanta il Natale con il brano "Quando Nascette Ninno"

Una particolare e suggestiva atmosfera rappresentata in un originale Presepe disegnato, accompagnato dalla melodia del brano avvolto da una luce antica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Terra Cilènti per il Natale 2020 ha voluto omaggiare il Cilento con la reinterpretazione del brano storico “Quanno nascett Ninno”, un’idea di progetto che ha suscitato clamore e consenso su tutto il territorio. Forti le emozioni e le sensazioni che vengono evocate alla visione del video. Una particolare e suggestiva atmosfera rappresentata in un originale Presepe disegnato, accompagnato dalla melodia del brano avvolto da una luce antica. La narrazione attraverso le immagini disegnate di una mano che racconta la storia di un evento cardine, uno dei misteri più solenni per l’umanità, la nascita del Salvatore. Questa è sicuramente una cartolina sonora per rappresentare la nostra terra da un altro punto di vista e diffondere il messaggio sul valore dello stare uniti in un Natale essenziale, in cui si cura ciò che è fondamentale. Un progetto fortemente voluto da Terra Cilenti che ha entusiasmato e coinvolto tutto il gruppo di amici che, con un’unica volontà, si sono riuniti per ridare luce a un brano poco noto ai più giovani, perché dialettale. La musica del brano è stata curata dal Maestro Angelo Loia insieme al suo gruppo di musicisti che, hanno rielaborato la partitura “Quanno nascett Ninno” con un arrangiamento inedito, utilizzando strumenti artigianali realizzati a mano, come la tiorba e la chitarra rinascimentale.

Terra Cilènti ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto.

Torna su
SalernoToday è in caricamento