'O Malato 'mmaggenato in scena al Teatro La Ribalta di Salerno

Venerdì 19 febbraio il Teatro La Ribalta di Salerno presenta "O malato 'mmaggenato". Alle ore 21 presso il teatro salernitano di via Salvatore Calenda si ritorna a ridere con la rassegna "Ribalta... ti dalle risate" il cui ospite sarà la compagnia "I Tira a campà" con una versione rivista e corretta de "Il malato immaginario" di Molière. La commedia, scritta nel 1643, si rivela ancora oggi di una straordinaria attualità affrontando il tema del conflitto fra l’uomo e se stesso, i tradimenti, gli inganni, gli imbrogli, le illusioni della medicina, il rapporto fra medico e paziente. Ognuno di noi conosce tanti Argante, persone che hanno bisogno di esporre i propri mali fisici per nascondere i veri bisogni psicologici e vorrebbero curare tutto con una pillola magica e sono la voce dell’uomo di ogni tempo. Ma siamo sicuri che in ognuno di noi non ci sia un po’ di Argante? "O malato ‘mmaggenato" che andrà in scena al Teatro La Ribalta trasporterà l'opera originaria a Napoli, giocando con il passato e il presente. Per info: 089 2961812 - 329 2167636. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "La vita sul palco": il regista Antonello De Rosa parla di teatro in tv

    • Gratis
    • dal 16 al 30 aprile 2021
    • Quarta Rete

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento