Mercoledì, 23 Giugno 2021
Eventi

"Pagaiando per la Divina": è tutto pronto per il raduno internazionale di canoa e kayak da mare

Mare, kayak e memoria sono il filo conduttore dell'evento Pagaiando per la Divina organizzato in ricordo di Salvatore Guadiano, ogni anno, nel secondo fine settimana di giugno

Mare, kayak e memoria sono il filo conduttore dell'evento Pagaiando per la Divina organizzato in ricordo di Salvatore Guadiano, ogni anno, nel secondo fine settimana di giugno. E' intitolato alla memoria di un paganese e fotografo, profondamente innamorato di Vietri sul Mare, al punto da sceglierla come dimora abituale. Si comincia l'11 giugno, alle ore 20, con presentazione presso le terrazze del Canoa Club di Salerno. Ci saranno barche in appoggio, per fornire ai partecipanti banane e acqua. In caso di avverse condizioni meteo, la manifestazione sarà rinviata a data da destinarsi, ma ogni parrtecipante, sotto la propria responsabilità, potrà comunque raggiungere in auto Positano per il pernottamento, tra il 12 e il 13 giugno.

Il programma

Il 12 giugno, partenza dalla spiaggia Baia (Salerno/Vietri) direzione Positano (30 chilometri). La distanza sarà doppiata nel 
viaggio di ritorno da Positano a Vietri sul Mare. Pagaiando per la Divina è un evento organizzato dall'Asd Canoa Club di Salerno, in collaborazione con Gianni De Luca. Parteciperanno oltre 30 kayaker. Il dodicesimo raduno internazionale di canoa e kayak da mare - dodicesimo memorial Salvatore Gaudiano - è il primo, unico e più antico raduno della Costiera Amalfitana. La manifestazione si svolge grazie anche all'impegno di Adriano Taiani, presidente dell'Asd Canoa Club Salerno, con sede a Salerno, Lungomare Colombo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pagaiando per la Divina": è tutto pronto per il raduno internazionale di canoa e kayak da mare

SalernoToday è in caricamento