Prima domenica del mese: si entra gratis al Parco Archeologico di Elea Velia

Parco Archeologico Elea-Velia

Ogni prima domenica del mese, i musei e le aree archeologiche statali sono visitabili gratuitamente. Anche ad Ascea, al parco archeologico di Velia, domenica 6 novembre, il sito gestito dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino  diretta da Francesca Casule sarà visitabile gratuitamente e resterà aperto al pubblico dalle ore 9 fino a un'ora prima del tramonto.

Il Parco archeologico di Velia coincide con il sito dell’antica colonia di Elea, fondata da coloni greci provenienti da Focea, in Asia Minore, intorno al 540 a. C.“Velia” è il nome romano della città. Posta sul promontorio che anticamente si protendeva sul mare e che oggi separa la piana dell’Alento da quella di Ascea, la città è ben riconoscibile nel circuito delle sue mura e nei principali monumenti, oggi visibili per la maggior parte nei rifacimenti subiti in età romana. L’area del Parco, tutta visitabile, è di circa dieci ettari, e corrisponde a solo una parte dell’antico spazio urbano, di circa novanta ettari. Negli anni ’60 del ‘900 è stata avviata un’intensa attività di ricerca e di esplorazione dell’area che ha portato alla definizione del tessuto urbanistico all’interno della cinta muraria. 

Alle ore 9.30, all’ingresso dell’Area archeologica, è possibile anche unirsi al gruppo EleaOutdoor organizzatore del Trekking nel Parco Archeologico. Al termine della visita classica di Velia, sull’Acropoli si imboccherà il sentiero che attraverserà tutto il Crinale degli Dei. A metà del Crinale degli Dei, che è lungo più di 1 Km, si raggiungerà il punto più alto e panoramico "Castelluccio" (148 m. s.l.d.m. ). Il crinale oltre che dal punto di vista archeologico è molto interessante anche dal punto di vista naturalistico. L'escursionista, infatti, verrà guidato al riconoscimento di piante tipiche della macchia mediterranea che qui è molto rigogliosa. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Il circuito della Sanginella: itinerario tra le colline salernitane

    • 23 aprile 2021
    • Giovi Montena

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento