Passeggiata naturalistica al Castello Arechi, tra sorprese e attività per i più piccoli

La passeggiata è il primo di vari incontri rivolto ai più giovani, in cui scopriremo "giocando" i diversi ecosistemi che ci circondano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Anche le città nascondono un ecosistema, un luogo misto tra il naturale e l'artificiale, in cui le relazioni tra gli organismi e l'ambiente danno vita ad un continuo scambio di energia e vita. Il percorso che porta al Castello e poi alla Bastiglia è immerso nel verde bosco di pini e lecci, ma quanta varietà di animali, piante, funghi troviamo passeggiando? Solo degli attenti osservatori lo potranno scoprire. La passeggiata è il primo di vari incontri rivolto ai più giovani, in cui scopriremo "giocando" i diversi ecosistemi che ci circondano. Nel primo incontro i ragazzi scopriranno, attraverso i sensi, le varie specie animali e vegetali che rappresenteranno secondo la loro inclinazione, attraverso un disegno, una rappresentazione artistica o una ricerca scientifica. Ognuno può portare gli strumenti che ritiene utili per riuscire a scoprire e poi ad esprimere quanto osservato.

 

Metteremo  a disposizione i materiali necessari per svolgere le attività sanificate secondo le direttive attuali ma invitiamo i ragazzi a portare eventuali strumenti particolari di propria preferenza che a noi potrebbero sfuggire (colori es. acquerelli o fogli particolari, lente di ingrandimento)

Le attività sono rivolte a:
- bambini dai 7 agli 11 anni 
- ragazzi dai 12 ai 15 anni 

Il martedì:
h 10-13 per i bambini dai 7 agli 11 anni 
h 16-19 per i ragazzi dai 12 ai 15 anni ( appuntamento nel Centro storico di Salerno)

Appuntamento:
- parcheggio del castello Arechi per il gruppo mattina
- Piazza Abate Conforti per il gruppo del pomeriggio

Contributo:
- 12,00 euro
- 10,00 euro per fratelli/sorelle

Contattare:
Rosa tel/wapp 3283423114 oppure via mail rosacandela.gae@gmail.com

Torna su
SalernoToday è in caricamento