menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Archivio

Archivio

"Poesia e Rivoluzione" nel segno di Iannetti all'ex Convento di San Lorenzo

A partecipare all'incontro, tra gli altri, Ermanno Guerra, assessore comunale alla Cultura e Lucia Napoli, responsabile dell'Archivio Generale

Riflettori puntati su "Poesia e Rivoluzione", in memoria di un grande intellettuale marxista e militante politico. Si terrà giovedì 16 maggio, alle ore 17:30, presso il Centro di Documentazione per le Politiche del Lavoro di via De' Renzi, nell'ex convento San Lorenzo, infatti, l'incontro nel decennale della scomparsa di Nando Iannetti, la cui biblioteca è stata donata al Comune di Salerno.

Il gruppo “Amici di Nando Iannetti” e il “Centro di Documentazione per le Politiche del Lavoro” promuovono l'iniziativa caratterizzata da un suggestivo viaggio alla riscoperta dell'opera dei poeti Vladimir Majakovskij, Nazim Hikmet, Bertolt Brecht, Franco Fortini, tutti impegnati a combattere l'ingiustizia e l'oppressione.

Tra i presenti all'incontro, Ermanno Guerra, assessore comunale alla Cultura,  Lucia Napoli, responsabile dell'Archivio Generale, Antonio D'Angelo, responsabile Cdpl e Virginio Massimo,  sociologo di “Amici di Nando Iannetti”. A scandire la serata dedicata al compianto docente prima di Filosofia della Storia e poi di Storia della Filosofia presso l'Università di Salerno, le letture e la musica di Carlo Rosselli ed Igor Canto. Un appuntamento da non perdere.
 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento