rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Eventi Positano

“Positano Premia la Danza 2022”; ecco gli eventi del 2 e 3 settembre

Il sindaco Guida: "Due serate da non perdere, a conferma ancora una volta, della grande qualità dell’estate culturale positanese"

Il 2 e 3 settembre presso la spiaggia Grande di Positano con inizio alle ore 21 si terranno due spettacoli, il primo all’insegna della musica popolare campana il secondo dedicato al teatro musicale italiano e internazionale applaudito in tutto il mondo. I due eventi sono stati programmati a chiusura del 50esimo Premio Internazionale della Danza che prenderà il via il 31 agosto e rientrano in quell’offerta culturale e d’intrattenimento di qualità promossa dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Guida e dal consigliere con delega al Turismo Giuseppe Vespoli.

Il commento 

A tal proposito il primo cittadino di Positano dichiara: “Una straordinaria stagione turistica non poteva che avere una cornice culturale adeguata. Il 2 e 3 settembre, presso la spiaggia Grande di Positano faranno da cornice al cinquantesimo del Positano Premia la Danza, due meravigliosi spettacoli: il primo dedicato alla grande tradizione della Musica popolare napoletana, il secondo invece al musical, con la presenza dei più “GRANDI” artisti dello spettacolo e del panorama italiano e internazionale. Due serate da non perdere, a conferma ancora una volta, della grande qualità dell’estate culturale positanese”.

Gli eventi

Trait d'union di questo connubio elegantissimo tra danza, canzoni popolari e teatro musicale il duo Giulia Talamo e Ario Avecone che come brillantemente fatto nella rassegna “Vicoli in Arte”, di cui sono rispettivamente direttore artistico e regista teatrale, hanno saputo far coincidere esigenze diverse, garantendo sempre originalità e unicità.  Il 2 settembre sul palco allestito sulla splendida spiaggia grande di Positano, salirà Matteo Mauriello accompagnato da un ensemble di 10 elementi tra cui spiccano le splendide voci di Marianita Carfora, Anna Rita Di Pace coadiuvate dalla verve attoriale di Antonio Speranza. “Promenade a Sud” questo il titolo del progetto musicale di Mauriello, che sarà un excursus attraverso le antiche e magiche melodie delle Villanelle, passando per le Moresche e i Cunti popolari fino agli autori contemporanei come De Simone, Bennato e Faiello. Il 3 settembre, sempre sul grande palco allestito sulla spiaggia della Città verticale, protagonisti saranno le grandi stelle del più importante spettacolo musicale italiano: “Notre Dame de Paris” di Riccardo Cocciante. Un evento unico che vedrà gli artisti Vittorio Matteucci, Graziano Galatone e Giò Di Tonno rendere omaggio allo spettacolo che da 20 anni portano in giro per l’Italia e nel mondo con grande successo. La performance degli attori sarà arricchita anche da un importante corpo di ballo di 12 elementi diretto da Carla Palumbo e Demis Autellitano. Durante la serata inoltre, dalle star del “Notre Dame de Paris” presenti sul palco, sarà consegnata una borsa di studio finanziata dal Comune di Positano al più meritevole degli alunni della “Scuola di Arti Sceniche” che darà la possibilità a quest’ultimo di entrare in un’importante accademia di formazione al musical nazionale. Questo il giusto epilogo della novità di quest’anno presentata da “Vicoli in Arte”, quella “Scuola di Arti sceniche”, altra scommessa vincente del duo Talamo – Avecone, che all’intrattenimento ha saputo aggiungere un’occasione di formazione per cittadini di tutte le età, operazione finanziata e voluta sempre dal Comune di Positano. Infine, ulteriore sorpresa di una serata già ricca di eventi, sarà la presentazione in anteprima nazionale di un estratto tratto dal nuovo musical “Vlad Dracula” che da metà gennaio 2023 sarà nei più importanti teatri italiani, tra cui il Teatro Brancaccio di Roma e il Teatro Nazionale di Milano, un momento importante per uno spettacolo che vanta un cast stellare tra cui ricordiamo Christian Ginepro, Arianna, Giorgio Adamo e Marco Stabile. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Positano Premia la Danza 2022”; ecco gli eventi del 2 e 3 settembre

SalernoToday è in caricamento