Salerno capitale del gusto dal 7 al 9 ottobre: presentata Street Food

Una fase della conferenza stampa di presentazione di Street Food

Venti food truck provenienti da tutta Italia, oltre cento proposte culinarie diverse, più di 20 tipologie di birre artigianali, 1 bus vintage allestit per preparare gustosi cocktail. Ecco i numeri di Street Food Time, la felicità in un cartoccio, l'evento gastronomico che farà tappa a Salerno, a Piazza Mazzini da venerdì 7 a domenica 9 ottobre. Per tre giorni, il pubblico potrà assaggiare prelibatezze di ogni tipo cucinate in postazioni da cucina posizionate su apette, carretti, ruolote degli anni '60 e camioncini vintage. L'area del festival sarà la patria del cibo di qualità: i sapori italiani sposeranno la qualità degli alimenti ma anche la creatività di chi li realizza rispettando le ricette e quindi la tradizione. "Vogliamo sfatare il luogo comune del cibo di strada come cibo scadente - dice l'organizzatrice Barbara Lunelli - qui c'è attenzione al chilometro zero, al bio e alle materie prime ricercatissime. I produttori non comprano nei grandi magazzini. A Street Food avremo un po' di tutto: c'è l'apettina piaggio che è americana, il veicolo americano. Il cibo, invece, è tutto italiano, con un angolo dedicato agli States e al Sud America".

Dalla Puglia, striscette di carne di cavallo con stracciatella di Andria, le "bombette" di Cisternino, poi il pane e panelle siciliano con arancine e cassatine, il cuoppo fritto campano e la mozzarella di bufala, il cervo in salmì con polenta del Friuli, lo gnocco fritto emiliano farcito con culatello, il tiramisù espresso dell'Umbria, le polpette romane, le olive ascolane, gli arrosticini abruzzesi, l'hamburger di carne del Molise, l'hamburger di chianina e cinta senese, le sfogliatelle napoletane, zeppole, crocché, paccheri ripieni di melanzane. Il cibo sarà accompagnato da birre rigorosamente artigianali di 5 birrifici: di Alife, in provincia di Caserta, Mariglianella, in provincia di Napoli, Civitella del Tronto (Teramo), Montebello di Bertona (Pescara), Atri (Teramo).  "E' un onore e un motivo d'orgoglio ospitare lo Street Food a Salerno - dice l'assessore comunale alle attività produttive, Dario Loffredo. Ciascun truck rappresenterà un piatto delle regioni d'Italia. In questo fine settimana, il cittadinio potrà scegliere e dovrà prepararsi a una Salerno multicentrica. Ci sarà anche uno chef stellato". Loffredo si riferisce a Vitantonio Lombardo, titolare di un rinomato ristorante di Caggiano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Textures, racconti e trame per un immaginario gentile: la retrospettiva di Molinari

    • Gratis
    • dal 5 dicembre 2020 al 14 marzo 2021
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • "Il re che aveva paura del buio": tutto pronto per lo spettacolo on line dedicato ai bambini

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • "On, off e il mistero della torta scomparsa": il teatro proposto on line

    • 31 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • "Il diavolo fortunato": spettacolo on line dedicato ai bambini

    • Gratis
    • 14 febbraio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento