menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lavori in corso- foto di Antonio Capuano

Lavori in corso- foto di Antonio Capuano

"I Presepi di Sabbia": tutto pronto per l'inaugurazione a Santa Teresa, i dettagli

L’Arenile di Santa Teresa diventa la cornice di una suggestiva interpretazione della Natività, con enormi montagne di sabbia trasformate in 6 grandi sculture di oltre 2 metri di altezza

Tanta emozione per "I Presepi di Sabbia": dal 10 dicembre alle ore 12 e fino all'8 gennaio, presso la nuova area di Santa Teresa sarà possibile ammirare una suggestiva interpretazione della Natività. Tre scultori internazionali Etual Ojeda, Radovan Zivny e Gianni Schiumarini realizzano a Salerno, presentano "Il Presepe d Sabbia-Sand Nativity. Un mare di speranza". L’Arenile di Santa Teresa diventa così la cornice di una suggestiva interpretazione della Natività, con enormi montagne di sabbia trasformate in 6 grandi sculture di oltre 2 metri di altezza. L’evento, organizzato da BlueSand con il patrocinio del Comune, rientra nell’ambito delle manifestazioni delle Luci d’Artista. Tema di questa prima edizione dell’evento è “Un mare di speranza” e non a caso, nell’opera di sabbia salernitana, la sacra famiglia viene rappresentata su una grande onda accompagnata da alcune delle tradizionali figure che compongono ogni presepe. Un tributo al mare, da sempre fonte di vita, di commercio, di sostentamento, di scambi culturali e soprattutto di speranza e rinascita per chi sogna un futuro migliore. I tre scultori di esperienza e fama internazionale, lo spagnolo Etual Ojeda, il ceco RadovanZivny e l’italiano Gianni Schiumarini sono già al lavoro da giovedì 8 dicembre per la realizzazione di un monumentale Presepe di Sabbia sul lungomare salernitano.

Alle ore 11.30 di domani, dunque, alla presenza dell'assessore comunale al Bilancio e allo Sviluppo, Roberto De Luca, è in programma una preview stampa, per consentire la ripresa dei lavori e le interviste ai tre artisti all'interno della tendostruttura allestita presso l’Arenile di Santa Teresa, nei pressi della Sala Pasolini (ex cinema Diana). A seguire, dalle ore 12, l'evento sarà simbolicamente aperto al pubblico per dare a tutti i cittadini la possibilità di ammirare le sculture prendere forma e vita. L’allestimento del presepe di sabbia terminerà mercoledì 14 dicembre. Da tale data sarà possibile ammirare l’enorme presepe fino al prossimo 8 gennaio. Per l’intera prima settimana (fino al 16 dicembre) l'ingresso alla mostra sarà gratuito con offerta libera.

GLI ARTISTI DELLA SABBIA. Lo spagnolo Etual Ojeda, al secolo Ramón Eugenio Ojeda Alonso, comincia prestissimo a sviluppare le sue doti artistiche fin dai primi anni 80. Da quel momento si è affermato come uno dei protagonisti principali nel cosmopolita circuito degli artisti della sabbia, partecipando ai principali meeting che si tengono in giro per il mondo. I suoi lavori si caratterizza per una tecnica di scultura molto particolare, Etual che insegna nella scuola che ha fondato alle Canarie. Ha esposto le sue opere (principalmente di sabbia, ma usa anche altri materiali come bronzo, resina, terracotta) oltre che in tutta Europa anche in Messico, Giappone e Singapore. Originario della Repubblica Ceca, Radovan Zivny ha studiato grafica e design creativity alla Masaryk University. Dopo la laurea la sua carriera di pittore e grafico ha preso nuove strade, scoprendo il mondo delle sculture di sabbia. Ha partecipato a concorsi internazionali per oltre un decennio, vincendo diversi riconoscimenti tra cui il primo  posto nella competizione Sand sculpture a Mosca  e il secondo posto al PNE International Sand Sculpture Competition nel 2007. Nel circuito degli artisti della sabbia, Zivny si caratterizza per il realismo delle sue opere che lo ha reso uno dei più richiesti artisti al mondo. Classe 1978, Gianni Schiumarini è uno dei principali scultori della sabbia in Italia. Laureato in Architettura a Ferrara con una tesi proprio sul mondo della sabbia è anche un creativo eclettico che spazia in vari capi, dall’architettura alla pittura grafica, dal design alle sculture con materiali riutilizzati. Dal 1999 realizza in tutto il mondo opere in sabbia di grandi dimensioni, ottenendo riconoscimenti e premi ineventi e competizioni internazionali. È stasto per tre volte vincitore dell'USF World Championship a Berlino.

GLI ORARI. Feriali: 16.00-22.00 Sabato - Festivi: 10.00-22.00
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento