Orchestra Malajunta e Marlettango Guest Neri e Yanina si esibiscono a Cava

Domenica 19 gennaio si ballerà al ritmo di tango nelle sale del Pub Il Moro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Domenica 19 gennaio al ritmo di tango nelle sale del Pub Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa). Un viaggio sonoro nella forma musicale nata per la danza, il tango, un viaggio nella musica tanghera dal 1900 al 2000, dalla Cumparsita al tango nei film, interpretato e suonato dall’orchestra Malajunta, e ballato da Neri Luciano Piliu e Yanina Valeria Quiñones, tangueros professionisti di fama mondiale.
Sul palcoscenico del locale del Borgo Scacciaventi Mariacarmela Li Pizzi, violino, Luca De Prisco, fisarmonica, Roberto De Prisco, pianoforte, Julia Luge, violino e Rocco Zaccagnino, fisarmonica a bottoni. Canta Marlettango mentre Yanina e Neri, direttori artistici, coreografi e primi ballerini della Tango Rouge Company, che ballano insieme dal 2006,  considerati ad oggi fra i più rappresentativi interpreti del Tango Argentino,  maestri della scuola di Salerno tango Corazon al sur, renderanno unica la serata con le loro performances, emozionanti ed imperdibili. Si partirà da brani che a pieno titolo sono il tango per antonomasia, come La cumparsita e El choclo, per arrivare alle celebri melodia del tango nuovo di Piazzolla, come Libertango. Oblivion, passando sia per brani classici ballati nelle milonghe sia per brani usati come colonne sonore di film famosi, come Scent of a woman e Moulin Rouge. 

ORCHESTRA MALAJUNTA e MARLETTANGO
L'orchestra Malajunta de Los Pebetes è un gruppo musicale di Salerno che propone un repertorio di tango sia da ascolto sia ballabile. La formazione base è un trio composto da pianoforte, fisarmonica, violino, ma occasionalmente l'organico viene arricchito con ulteriori elementi. Per la serata del 19/01/2020 al Moro, ci saranno pianoforte, 2 fisarmoniche e 2 violini. I membri del gruppo sono musicisti con formazione classica, che hanno conseguito titoli di studio presso conservatori di musica e svolgono laboriosamente molte attività musicali, in una continua ricerca di miglioramento. Il gruppo ha come obiettivo quello di offrire buona musica nello stile "milonguero" delle orchestre più famose, mantenendo però una propria identità. La musica proposta, seppur rifacendosi ad arrangiamenti noti, contiene spesso elementi originali e il repertorio include brani propri composti da Roberto De Prisco, pianista e direttore del gruppo. Gli altri membri sono Mariacarmela Li Pizzi al violino e Luca De Prisco alla fisarmonica. Per l'occasione suoneranno anche Julia Luge, violino, e Rocco Zaccagnino, fisarmonica a bottoni. Dal 2017 il trio si avvale della calda voce di Antonella Marletta, in arte Marlettango, con la quale propone brani cantati che arricchiscono il repertorio strumentale. L'orchestra Malajunta de Los Pebetes ha suonato in svariate milonghe locali e nel 2018 ha collaborato allo spettacolo "Cammino, Ascolto, Tango" della compagnia di tango Tangere, del maestro e ballerino di fama internazionale Gianpiero Galdi. Lo spettacolo è stato messo in scena al Teatro-auditorium di Pagani e a Palermo nell'ambito del festival internazionale di tango di Palermo, Tangofest 2018.

NERI e YANINA ballano insieme dal 2006. Si formano professionalmente all’Accademia de Estilos de Tango Argentino (ACETA) con rinomati milongueros e maestri, tra cui: Carlos Perez e Rosa, Pupi Castello, Gloria e Eduardo Arquimbau, Gerardo Portalea, Toto Faraldo, Milena Plebs. Partecipano ai Campionati di Tango a Buenos Aires, dove hanno ottenuto il primo posto sia nel Tango Salón sia nel Tango Escenario: Campioni Pre-Mondiali Tango Salón – Escenario nel 2006 / 2007, Campioni nel Tango Escenario del Festival Baradero nel 2007. Nel campionato Mondiale di Tango Salón, nel 2008 hanno ottenuto il secondo posto. Neri Piliu e Yanina Quinones, ballerini argentini, si sono esibiti nelle milonghe più famose e nei teatri più importanti di Buenos Aires, e sono insegnanti apprezzati sia nella propria accademia, Corazon al suo con sede a Salerno, sia in giro per il mondo con attività didattica svolta in Giappone, Francia, Inghilterra, Russia. Lavorano anche con la compagnia Tango Rouge nello spettacolo Noches de Buones Aires, di cui sono registi e coreografi. Lo spettacolo è stato presentato, ed è in programmazione, in molti teatri italiani.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento