Rassegna cinematografica frames / la recita dell'architetto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

FRAMES / LA RECITA DELL'ARCHITETTO

Incontri di cinema e architettura a cura di Amor Vacui - Seconda edizione 1-9-21-23 luglio 2015, h 20.30, Corte Catalana di Palazzo Pinto, via Mercanti 63, Salerno

COMUNICATO STAMPA
Sono un architetto. […] Amo il cinema. Mettere insieme le due passioni, cinema e architettura, non è stato certo difficile. Giorgio Scianca
Giunge alla seconda edizione FRAMES, rassegna cinematografica dedicata all'incontro di cinema e architettura a cura di Amor Vacui. Il tema di questa edizione è "La recita dell'architetto": idealmente legata all'omonimo libro di Giorgio Scianca, FRAMES / LA RECITA DELL'ARCHITETTO approfondirà in quattro serate la figura dell'architetto nella storia del cinema: come viene rappresentato il lavoro dell'architetto nei film? Quali delle sue ossessioni sono raccontate dalle pellicole? In che modo la macchina da presa cattura il suo sguardo sulla città e sulla società che lo circonda?
FRAMES inaugura il primo luglio proprio con la presentazione del libro - in anteprima per il Sud Italia - da parte dell'autore Giorgio Scianca: l'architetto e scrittore torinese, fondatore di archiworld.tv, racconterà il monumentale progetto del volume scritto in collaborazione con Steve Della Casa, conduttore di Radio Rai e direttore del Torino Film Festival. "La recita dell'architetto. 1523 film e un videogioco" è una raccolta indispensabile per appassionati di cinema e architettura, ma è anche un utile strumento di indagine per approfondire l'evoluzione della figura professionale dell'architetto ripercorrendo la storia del cinema.
Nei film in programma, tratti dal libro "La recita dell'architetto", il protagonista è sempre un architetto che si relaziona con la città: la città storica e la ricerca della bellezza, la megalopoli e il suo caos urbano ed emotivo, la città moderna e la sua crisi spirituale.
Anche in questa occasione, come per tutti gli eventi di Amor Vacui, ospiti di rilevanza internazionale provenienti dal mondo culturale legato all'architettura e le arti introdurranno ai temi dei film.
Il 9 luglio, per la proiezione di "La Sapienza", sarà con noi Gianni Biondillo: architetto, scrittore di libri gialli e saggi di architettura, narratore di città e paesaggi, racconterà della sua personale ricerca della bellezza nelle città del mondo e nella sua Milano.
Il 21 luglio a presentare il film "Medianeras" ci sarà Alfonso Amendola, una delle personalità più interessanti e poliedriche del nostro panorama culturale: professore di Sociologia degli audiovisivi sperimentali e intellettuale a tutto tondo, è direttore scientifico di diverse iniziative culturali d'avanguardia.
Il finissage del 23 luglio è dedicato a "Playtime", capolavoro di Jacques Tati. Distribuito nel 1967, il film è famoso non solo per la sua attenta critica alla città moderna, ma anche per la sua imponente scenografia definita "Tativille". A parlare con noi di "Playtime" e dell'immaginario moderno Pippo Ciorra, architetto, professore e Senior Curator del MAXXI Architettura di Roma, primo museo di architettura in Italia.

A cura di Amor Vacui: Marzio Di Pace, Claudia Palumbo, Rosa Sessa. Ufficio Stampa: per maggiori informazioni e per concordare interviste, si invita a contattare: info@amorvacui.org - 349 7775380
FRAMES / LA RECITA DELL'ARCHITETTO Incontri di cinema e architettura a cura di Amor Vacui - Seconda edizione 1-9-21-23 luglio 2015, h 20.30, Corte Catalana di Palazzo Pinto, via Mercanti 63, Salerno
PROGRAMMA
_1 luglio, h 20.30 Presentazione del libro: LA RECITA DELL'ARCHITETTO. 1523 FILM E UN VIDEOGIOCO di Giorgio Scianca, con Steve della Casa, SV Press, Torino, 2015 Proiezione: L'ESTRATTO SCENEGGIATO, IN CINQUE ATTI di Barbara Andriano (2015/ Italia/ 21 min) Ospite: GIORGIO SCIANCA / archiworld.tv, Torino In dialogo con ANTONIO LAVARELLO / Università degli Studi di Genova - Amor Vacui Introduzione di MARZIO DI PACE / Amor Vacui
_9 luglio, h 20.30 Proiezione: LA SAPIENZA di Eugène Green (2014/ Italia-Francia/ 100 min) Ospite: GIANNI BIONDILLO / architetto e scrittore, Milano In dialogo con CLAUDIA PALUMBO / Amor Vacui
_21 luglio, h 20.30 Proiezione: MEDIANERAS di Gustavo Taretto (2011/ Argentina/ 95 min) Ospite: ALFONSO AMENDOLA / Università degli Studi di Salerno In dialogo con DAVIDE SPERANZA / La Città di Salerno - Unisound
_23 luglio, h 20.30 Proiezione: PLAYTIME di Jacques Tati (1967/ Francia/ 108 min) Ospite: PIPPO CIORRA / Senior Curator MAXXI Architettura, Roma In dialogo con ROSA SESSA / Amor Vacui

A cura di Amor Vacui: Marzio Di Pace, Claudia Palumbo, Rosa Sessa. Ufficio Stampa: per maggiori informazioni e per concordare interviste, si invita a contattare: info@amorvacui.org - 349 7775380
I CURATORI: AMOR VACUI
Amor Vacui - collettivo di progettazione, comunicazione e curatela dell'architettura - nasce nel 2012 come laboratorio on-line di sperimentazione di nuove forme narrative per l'architettura.
Dal 2013 il progetto Amor Vacui esce dal web per proporre eventi culturali dal vivo, in rapporto diretto con la città: mostre, cineforum, installazioni e presentazioni con ospiti provenienti da tutta Europa invitati a confrontarsi di volta in volta sui temi dell'architettura contemporanea, in particolare sul dialogo che questa intesse con la città, il paesaggio e le arti.
Sempre del 2013 è la scelta di collaborare non solo come gruppo di ricerca ma anche come studio di architettura con sede a Salerno. Oggi Amor Vacui Studio è un collettivo costituito da Marzio Di Pace, Claudia Palumbo e Rosa Sessa, tre architetti con esperienze di studio e lavoro sia in Italia che in Europa e Nord America.
Associazione culturale nel 2015, Amor Vacui ha già al suo attivo l'esperienza di progettazione e curatela delle due edizioni di FRAMES / incontri di cinema e architettura, la curatela dell'unica tappa del Sud Italia della maratona cinematografica internazionale di Living Architectures, la progettazione di eventi e installazioni in collaborazione con altre realtà culturali, una intensa attività di divulgazione e promozione culturale sul web per mezzo di video e interviste dedicate all'architettura.
CREDITS
A CURA DI Amor Vacui: www.amorvacui.org
IN COLLABORAZIONE CON archiworld.tv SvPress FILMIKA Opificio dell'immagine
CON IL PATROCINIO DI Provincia di Salerno Comune di Salerno Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona
CON IL PATROCINIO SCIENTIFICO DI Università degli Studi di Salerno Cattedra di Sociologia degli audiovisivi sperimentali e Teorie e tecniche dei media digitali
INFO: Evento Facebook: FRAMES / LA RECITA DELL'ARCHITETTO Facebook page: Amor Vacui / Pretesti di Architettura

Torna su
SalernoToday è in caricamento