"La regola di Elia": risate assicurate al Teatro Ridotto

Sabato 27 e domenica 28 ottobre, secondo appuntamento della rassegna "Che comico 2018/2019" al Teatro Ridotto di Salerno. In scena "La regola di Elia", spettacolo scritto, diretto e interpretato da Antonio Màgliaro con Gianni D'Amato.

La trama

All’interno di un aeroporto il parlamentare europeo, Giosuè Signorini, incontra Elia Di Giacomo. Un uomo semplice che ha lasciato la scuola a sedici anni per iniziare subito a lavorare in un cantiere edile. A causa dei ritardi dei rispettivi voli, i due inizieranno una conversazione unica e a tratti improbabile, che mette dapprima a nudo le difficoltà del Paese e in seguito in ginocchio le certezze del politicante. Un dialogo tra un uomo di cultura e un popolano, tra un politico e un muratore, tra un uomo e la sua coscienza. Quella coscienza che forse tutti noi, presi dalla frenesia della vita, stiamo soffocando.

La scheda

Compagnia Le Ombre nasce a Salerno nel gennaio del 2012. L’idea portante alla base del progetto è avvicinare il giovane pubblico al teatro, oltre che dare un’idea diversa di produttività ed impresa all’attività teatrale. Negli anni la compagnia si è distinta in diverse produzioni: commedia, musical, teatro civile, oltre alla cura di laboratori teatrali, che durante gli anni hanno formato tanti artisti che ad oggi figurano in diverse produzioni. Dal settembre 2014, la compagnia diventa stabile della scuola di arti sceniche l’altrArte, che ha contribuito alla crescita, sia dal punto di vista formativo che produttivo dei suoi componenti.

Info utili

Prenotazioni ai numeri 089233998 e 3274934684. Email: botteghino@teatroridotto.com. Orario degli spettacoli sabato alle ore 21.15 e domenica alle ore 19. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Salerno, mostra collettiva internazionale “Fragilità e distacco/70 Years Ruggero Maggi”

    • Gratis
    • dal 29 agosto al 28 novembre 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    SalernoToday è in caricamento