Rivive il borgo antico di Sieti: concerto di Bennato, spettacolo di Casagrande

Due serate ad ingresso gratuito, all’insegna dell’allegria e della buona musica per permettere di apprezzare insieme alle esibizioni anche le bellezze artistiche, ambientali ed enogastronomiche

“Rivive il borgo antico - Edizione Itinerante” è l'evento in programma a Giffoni Sei Casali sabato 29 e domenica 30 giugno. I grandi ospiti saranno Edoardo Bennato (in esclusiva regionale live), Maurizio Casagrande ed Emiliano De Martino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma

Due serate nel prossimo fine settimana 29-30 giugno ad ingresso gratuito, all’insegna dell’allegria e della buona musica per permettere di apprezzare insieme alle esibizioni anche le bellezze artistiche, ambientali ed enogastronomiche del borgo immerso nel verde della collina salernitana, a pochi chilometri dal capoluogo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento