Sagra della braciola a Montecorvino Rovella

In aggiunta al tipico menù, sarà possibile degustare pizze e patatine fritte, dolci tipici locali e per finire una fresca fetta di anguria

A Montecorvino Rovella si svolgerà la sagra della braciola dal 23 al 26 agosto. Secondo alcuni storici locali, la sagra risale agli inizi del 1500 con l’insediamento del dominio spagnolo nel Regno di Napoli. I nobili del posto, per accaparrarsi posizioni di notevole prestigio nell’amministrazione locale, promuovevano manifestazioni culturali tali da richiamare l’interesse di prestigiose figure del Reame, non ultima la genuinità della cucina.

La preparazione

Oggi questo appuntamento con la cucina locale, si tiene nella piazza principale di Montecorvino Rovella. La gustosa braciola è avvolta con il caratteristico “fil di ferro”, viene preparata secondo un’antica ricetta locale, ancora oggi custodita gelosamente e sarà servita all’interno di un croccante e gustoso panino, il tutto accompagnato da ottimo vino dei colli salernitani. Oltre al panino farcito, sarà possibile, in alternativa, assaporare pasta fumante, il rinomato “zito spezzato a mano” e condito con ragù di braciola. Ogni sera gli stand gastronomici saranno aperti al pubblico a partire dalle ore 20.

Il menù

In aggiunta al tipico menù, sarà possibile degustare pizze e patatine fritte, dolci tipici locali e per finire una fresca fetta di anguria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento