A San Valentino, Sal De Riso gioca d'anticipo: sorpresa per gli innamorati

foto tratta dalla pagina facebook di Sal De Riso

L'ultima, geniale idea del maestro pasticcere Sal De Riso si chiama “I Dolci Dell’Amore”. E' una lezione incentrata sulle delizie da proporre in occasione della giornata più romantica dell’anno, San Valentino. De Riso gioca d'anticipo e accende i fornelli l'11 febbraio. Nel suo locale, il bistrot “Sal De Riso Costa d’Amalfi”, sul lungomare di Minori, De Riso accoglierà i corsisti che vorranno imparare a realizzare quattro specialità.

La prima lezione inizierà alle 10 e durerà fino alle 16. Sei ore di tempo, dunque, per preparare due monoporzioni e due torte che verranno, poi, degustate dai corsisti. La pausa pranzo si svolgerà in compagnia di Sal De Riso. Al termine dell’incontro, i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione e tutte le ricette dettagliate. L'iniziativa, denominata "DolcementeSal", si svolgerà in tre tappe. Dopo l'esordio, in prossimità di San Valentino, altri incontri il 18 marzo e l'8 aprile. Per prenotazioni è possibile telefonare allo 089856446 oppure inviare una mail a info@deriso.it.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet

I più visti

  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Compagnia dell'arte, su il sipario: ritornano gli spettacoli per famiglie

    • dal 2 maggio al 6 giugno 2021
    • Teatro delle Arti
  • Family show al teatro delle Arti: in scena "Jesper, il postino di Santa Klaus"

    • dal 9 maggio al 6 giugno 2021
    • Teatro delle Arti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento