Salerno, è uscito il primo libro di “estempo” e poesie di Gabriella Naddeo

Laureata in Lettere Moderne, appassionata di arte e letteratura, lavora come segretaria personale di un professionista salernitano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il 16 novembre 2020 è uscito il primo libro di “estempo” e poesie di una autrice salernitana Gabriella Naddeo.

PRESENTAZIONE DELL' OPERA “ESTEMPOGABRIELLA”

“L’abbandono quello dei più dolci al mare, al paesaggio ha aperto stanze della mia anima dove non ero mai entrata. Nel viaggio verso l’auspicata vacanza dopo tanto lavoro e stress accumulato, dovuto anche all’esperienza del lockdown,  qualcosa in me ha iniziato a cambiare. Mi sono sentita libera, felice, piena di entusiasmo nei confronti dei minimi rumori e sapori della natura. Ho ascoltato me stessa  e come dei lampi,  le parole si sono presentate e ancor di più hanno trovato la loro casa nella penna e poi sulla carta”.  E così sono nate le ESTEMPOGABRIELLA , regalo per i miei 50 anni.” E’ una raccolta di emozioni dettate dal momento vissuto  in cui finalmente lo scrivere  timido ha trovato il coraggio di manifestarsi senza pretese. E’ un viaggio molto introspettivo dove ognuno si può trovare e ritrovare… si parte dall’individuo per arrivare alla persona. E’ strutturato in maniera molto dinamica, da far risultare la lettura, come una piacevole passeggiata tra intuizioni ed emozioni.

Il libro potrà essere acquistato online al seguente indirizzo https://ilmiolibro.kataweb.it/libro/poesia/570109/estempogabriella e nei prossimi giorni in tutti gli store Feltrinelli  in versione cartacea  La sua presentazione sarà fatta appena sarà finito il momento emergenziale Covid.

Gabriella Naddeo, nasce a Salerno il 14 maggio 1970. Laureata in Lettere Moderne, appassionata di arte e letteratura, lavora come segretaria personale di un professionista salernitano.

C'è una bellezza che è quella del cuore, quella dell'anima che riempie gli occhi di infinito e ti fa piangere di gioia.

EstempoGabriella

Torna su
SalernoToday è in caricamento