rotate-mobile
Eventi

Piazze dell'amore, presentato al comune l'evento di San Valentino

Sei piazze, dall'11 al 14 febbraio, saranno coinvolte nell'evento dedicato alla festa degli innamorati. De Luca: "L'economia turistica bisogna crearsela"

"Piazze dell'amore" è il titolo dell'evento che si terrà in varie piazze della città in occasione della festa di San Valentino. Dall'11 al 14 febbraio, nel corso della manifestazione, saranno inoltre venduti gadgets, accessori e gifts con sopra la celebre "S" di Vignelli, il logo della città. Saranno sei le piazze cittadine coinvolte nell'iniziativa: Piazza Flavio Gioia, Piazza Portanova, Piazza Caduti di Brescia, piazza Vittorio Veneto (stazione ferroviaria, all'inizio di corso Vittorio Emanuele), Piazza Sant'Agostino, Torrione (altezza farmacia Grimaldi).

PIAZZA FLAVIO GIOIA - Gli innamorati potranno scambiarsi promesse d'amore utilizzando le più belle frasi d'amore della storia del cinema, sotto l'arco dell'amore, ex arco delle luci d'artista.

PIAZZA PORTANOVA - Le coppie potranno fare delle foto ricordo con una sagoma di due peluches abbracciati.

PIAZZA CADUTI DI BRESCIA - Gli innamorati potranno scrivere messaggi d'amore e dediche su appositi post - it ed incollarli su una bacheca.

PIAZZA VITTORIO VENETO - Romantica iniziativa, davvero d'altri tempi, quella messa in atto nei pressi della stazione ferroviaria: sarà installato un inginocchiatoio in velluto rosso sul quale l'innamorato potrà dichiararsi alla sua donna.

PIAZZA SANT'AGOSTINO - La panchina di piazza Sant'Agostino, circondata dall'abbraccio di Cupido, si trasformerà nella intramontabile panchina degli innamorati.

TORRIONE - A Torrione gli innamorati potranno bere un the caldo dalla tazza con la celebre S di Massimo Vignelli.

"Siamo reduci dallo straordinario successo di Luci d'Artista - ha dichiarato il sindaco De Luca - un successo testimoniato dai primi dati conclusivi della manifestazione: un incremento di oltre il 40% negli arrivi e del 38% nelle presenze nelle strutture alberghiere cittadine. Questi dati vanno ad aggiungersi a quelli riguardanti i pullman turistici giunti in città (quasi 5mila) e le navette in servizio nei week end e nei giorni festivi (40-50mila persone trasportate ogni giorno). Sono cifre che testimoniano l'importanza dell'investimento sostenuto dall'amministrazione per stimolare la crescita economica della città, il cui appeal nazionale e internazionale è oggi indiscutibile. Sullascia di questo successo - ha concluso De Luca - abbiamo ideato un primo esperimento di un evento mirato a dare senso e contenuto all'operazione del brand turistico, una semplice esemplificazione di cosa possa realmente essere un'economia legata al commercio e al turismo. L'economia turistica non cade dal cielo, è necessario conquistarsela".

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazze dell'amore, presentato al comune l'evento di San Valentino

SalernoToday è in caricamento