Settima edizione di "Sarno a fumetti"

L'1 e 2 giugno parte la settima edizione di Sarno a Fumetti. Dalle 16.00, negli spazi del Green Bar, in mostra anche una sezione dedicata al fumettista italiano Sergio Staino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Si svolgerà nei giorni 1 e 2 Giugno negli spazi del Green Bar di via Matteotti, la settima edizione di Sarno a Fumetti, la mostra - evento organizzata da Nuova Officina Onlus, dedicata al mondo delle illustrazioni.

La rassegna dell'entroterra salernitano quest'anno trova una partnership qualificante nella Scuola Del Fumetto di Salerno e, per quest'edizione, decide di premiare le lady del fumetto campano che si sono distinte in illustrazioni inedite.

La manifestazione avrà inizio alle 16.00 di sabato 1 Giugno e vedrà la premiazione delle illustratrici in rosa: Val Romeo, Lucilla Stellato, Romina Moranelli, Tima Valetino, Daniela Di Matteo, Cecilia Latella, Giovanna Terrone, Michela Tufano, G.S. Hamilton (in arte Piky) e Livia Pastore. In programma nella stessa giornata anche l'incontro con Dylandogofili, l'associazione che svolge attività di promozione sociale nell'ambito fumettistico con attenzione prevalente al personaggio di Dylan Dog.

Domenica 2 giugno, dalle 16.00 la manifestazione si articolerà in una serie di incontri e di mostre che vedranno protagonisti, You Comix - l'Accademia Italiana del Fumetto, Zavana, la fanzine salernitana che offre visibilità agli artisti più promettenti della scena fumettistica salernitana, i giovani disegnatori e fumettisti salernitani Marco Itri, Armanno Fortunato, Loris Giuseppe Nese, Paola Bisogno e gli ideatori del blog Cup Of Pino is Here!

Nell'arco dei due giorni, inoltre, saranno presenti due importanti mostre. Le vignette satiriche del famoso fumettista e regista italiano Sergio Staino, autore delle illustrazioni pubblicate sull'organo d'informazione con cui collabora da diversi anni, L'Unità, e la mostra di artisti sarnesi dove i luoghi più suggestivi e caratteristici della città di Sarno fungono da sfondo alle proprie opere, contribuendo così alla valorizzazione e alla promozione della propria terra. In occasione di Sarno a Fumetti, sarà presentato, Marianino, il nuovo personaggio a fumetti protagonista di storie che avranno come location proprio la città di Sarno.

In sei anni, Sarno A Fumetti è divenuto uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati, tale da entrare a far parte, nel 2009, del circuito nazionale dedicato ai fumetti. La manifestazione si è distinta particolarmente perchè promotrice, su scala nazionale, delle bellezze naturali, della storia e dei monumenti della cittadina salernitana che trovano spazio nelle illustrazioni inedite realizzate dagli artisti locali. Il 2012 è stato un anno ricco d'iniziative realizzate grazie al supporto di Nuova Officina Onlus, l'ente organizzatore, che ogni anno permette alla manifestazione di rinnovarsi e di organizzare incontri con gli autori e l'esposizione di tavole di ogni genere. A gennaio 2013, l'associazione di volontariato è stata promotrice della mostra I Bambini della Shoah, con il supporto de la "Casa della Memoria e della Storia" di Roma e la scuola secondaria di I grado "G. Amendola". Più di quaranta disegnatori, fumettisti, vignettisti italiani e stranieri, tra cui alcuni giovani borsisti di Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione di Benetton Group, hanno contribuito all'allestimento della mostra donando opere che raccontano - attraverso il linguaggio, semplice ed universale, del disegno - la tragedia dello sterminio dei bambini ebrei nei campi di concentramento nazisti.

Gli eventuali guadagni che deriveranno da quest'edizione di Sarno a Fumetti saranno utilizzati per finanziare i progetti di solidarietà internazionale e locali che Nuova Officina sostiene. L'associazione sarnese, infatti, svolge un ruolo importantissimo nei Paesi del Centro America (Nicaragua e Salvador) e in Africa; il 27 giugno 2013 partirà una missione medica per lo Zambia.

Torna su
SalernoToday è in caricamento