menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La conferenza stampa

La conferenza stampa

Tutto pronto per School Movie 2016: la presentazione alla Provincia

Hanno partecipato alla conferenza stampa, organizzata alla Provincia, Enza Ruggiero (ideatrice del progetto) e Claudio Gubitosi (direttore del Giffoni Film Festival) insieme a numerosi sindaci ed amministratori locali

Tutto pronto per School Movie, la rassegna cinematografica per istituti scolastici che consiste nella realizzazione di cortometraggi da parte degli alunni delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo grado. Questa mattina la conferenza stampa presso il palazzo della Provincia di Salerno, che ha visto l'alternarsi, accanto ad Enza Ruggiero (ideatrice del progetto) e Claudio Gubitosi (direttore del Giffoni Film Festival) di numerosi sindaci ed amministratori dei Comuni che hanno aderito alla rassegna cinematografica per istituti scolastici e che hanno lasciato una loro testimonianza di affetto e stima verso il progetto.

“School Movie nasce nel 2013 a Pontecagnano Faiano, allora si chiamava Una scuola da Oscar – ha ricordato il primo cittadino di Pontecagnano Faiano Ernesto Sica – voglio dire grazie ad Enza Ruggiero per l’impegno profuso, spero che School Movie cresca sempre più: è una iniziativa importante, un progetto educativo e formativo molto significativo per le scuole, per i giovani e per il territorio”. Gli ha fatto eco Franco Alfieri, rappresentate della Regione Campania e sindaco di Agropoli: “Nonostante sia un progetto giovanissimo, ha già raggiunto un importante livello e ha coinvolto le scuole, gli studenti e le comunità e ha permesso ai ragazzi di parlare di temi importanti con il sorriso e il divertimento. L’idea geniale di Enza Ruggiero ha trovato grande riscontro sul territorio, tra gli enti locali e gli istituti scolastici. School Movie parla di argomenti delicati attraverso il divertimento, è un progetto serio. I ragazzi di School Movie sono i veri protagonisti: oggi nei video, domani nella vita”.

Della “necessità di fare rete” ha parlato, entusiasta, il sindaco di Eboli Massimo Cariello, mentre queste sono state le parole di Michele Strianese, primo cittadino di San Valentino Torio: “La nostra comunità è balzata agli onori della cronaca per una terribile vicenda ma San Valentino Torio è una città che lavora tanto sull’integrazione e sul rispetto per il prossimo. Complimenti ad Enza Ruggiero e a School Movie”. Hanno inoltre espresso grande entusiasmo per l’iniziativa l’assessore comunale al Comune di Albanella Maria Sofia Gorrasi, il vicesindaco del Comune di Baronissi Anna Petta, l’assessore comunale alla pubblica istruzione di Castellabate Elisabetta Martuscelli, l’assessore comunale alle politiche di promozione culturale di Nocera Inferiore Maria Laura Vigliar, l’assessore comunale alla pubblica istruzione di Capaccio Paestum Franco Sica, il sindaco di Cicerale Francesco Carpinelli.

Anche i bambini presenti con i loro docenti e i loro genitori hanno voluto esprimere la loro felicità per aver avuto la possibilità di realizzare dei cortometraggi. L'intervento spontaneo degli alunni non ha lasciato indifferente il direttore Gubitosi, che ha dichiarato: "E’ con grande gioia che oggi sono qui vostro ospite e sono onorato di poter ricambiare, tra qualche giorno, questa ospitalità. Il progetto School Movie cresce e devo complimentarmi con Enza Ruggiero, che è stata molto brava a fare rete con i Comuni che hanno partecipato. Voglio inoltre dire grazie, oltre che a Enza Ruggiero e allo staff di School Movie, a tutti gli amministratori, ai dirigenti scolastici e ai docenti, ai ragazzi e ai genitori dei ragazzi. Ci vediamo al Festival”. Enza Ruggiero ha inoltre annunciato la presenza del giornalista Rai Gigi Marzullo, nella serata del 16 luglio, in qualità di presidente di giuria School Movie. Presenti anche i partner del progetto School Movie: Studio Motive, Sabox, l’avvocato Simona Fumo per lo SPRAR di Pontecagnano Faiano/Eboli, Iole Preziosi per Grafica Metelliana e Salvatore Angione, direttore generale della BCC Comuni Cilentani: “Da sempre il nostro istituto di credito è sensibile alle iniziative importanti per il territorio – ha detto Angione – e il progetto School Movie è degno d'attenzione in quanto coinvolge i giovanissimi e stimola la loro creatività, affrontando tematiche difficili”.

La parte tecnica e logistica di School Movie è stata affidata a Vincenzo Procida, Nicola Surace, Enzo Marrazzo e Veronica Amato: “Un grazie infinito anche a loro – ha detto Enza Ruggiero – il cui contributo è stato preziosissimo”. Appuntamento quindi a sabato 16 (scuole primarie, tredici corti in gara) e domenica 17 luglio (scuole secondarie di primo grado, 17 corti in gara) al Giffoni Film Festival, con le finali di School Movie. Così ha concluso Enza Ruggiero, ricordando la partnership tra GFF e School Movie: “Un ringraziamento in particolare al Direttore Claudio Gubitosi, persona straordinaria, sempre attento alle iniziative del nostro territorio e che ha accolto School Movie nella piattaforma internazionale del Giffoni Film Festival: ha dimostrato infatti disponibilità e fiducia nel progetto sin dal primo anno, spero che questo legame si rafforzi con il tempo. Grazie a tutti: sindaci, amministratori, sponsor, staff, giornalisti, ci vediamo a Giffoni. Viva il Giffoni Film Festival e viva School Movie”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: altri 17 positivi a Salerno città, tra cui una bimba

  • Incidenti stradali

    Due incidenti ad Agropoli e Capaccio: corrono 118 e carabinieri

  • Cronaca

    Trincerone Est: domani l'inaugurazione, i dettagli dell'opera

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento