Il sentiero della sorgente nascosta: tutto pronto all'agricampeggio di Calvanico

L’Associazione Teatrale Aisthesis presenta Il Sentiero della Sorgente Nascosta, workshop di riscoperta del processo creativo a cura di Luca Gatta, previsto sabato 1 e domenica 2 agosto 2020 presso l’agricampeggio I Mulini a Calvanico. Il workshop utilizza tecniche come il Qi gong dei cinque tempi e dei sei suoni ed il Tai chi chuan per recuperare e a stimolare le energie vitali e creative sopite, mettendo in gioco le capacità fisiche e vocali di tutti i partecipanti.

Il programma

In due giorni di totale immersione nella natura, Luca Gatta condurrà il gruppo alla scoperta di una modalità di lavoro fluida che unisce vitalità, spontaneità ed elementi di euritmia, per permettere a tutti di sperimentare il proprio ritmo interiore. La metodologia di ricerca, partendo dal vissuto di ogni partecipante, lo aiuterà a comprendere e superare i suoi blocchi emotivi ed espressivi e ad elaborare una connessione tra il proprio io più profondo (il passato, i desideri più nascosti), il mondo circostante (costumi, oggetti, spazio) e l'Altro (gli altri partecipanti ed il pubblico). Alla fine del workshop il gruppo metterà in scena ciò che ha imparato in una performance che fisserà i progressi compiuti e farà fluire liberamente le energie creative. La creatività è una capacità comune a tutti gli esseri umani: si può essere creativi nel lavoro, nella vita privata, nelle relazioni interpersonali. Una persona creativa è in grado di far funzionare in perfetto equilibrio la sfera razionale e quella emotiva. In alcuni, però, questa attitudine non è molto sviluppata, a causa di blocchi che inibiscono la sfera emotiva e creano un corto circuito nel processo creativo. In questo caso, il soggetto è disconnesso dalla sua sorgente o non ha mai potuto riconnettersi alle forze originarie che costituiscono il suo soffio vitale. La sua sorgente non si è inaridita, ma in qualche momento della sua vita ha smesso di attingervi linfa vitale. Il Sentiero della Sorgente Nascosta vuole aiutare i partecipanti a coltivare la creatività oppure a riconnettersi con la propria sorgente interiore. Sono benvenuti bambini ed adulti che vogliano esplorare più a fondo il proprio universo creativo, oppure far emergere la propria parte creativa sopita e riconnettersi con il proprio soffio vitale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Textures, racconti e trame per un immaginario gentile: la retrospettiva di Molinari

    • Gratis
    • dal 5 dicembre 2020 al 14 marzo 2021
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • "Il re che aveva paura del buio": tutto pronto per lo spettacolo on line dedicato ai bambini

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento