Stelle Divine ad Atrani fino al 7 gennaio: canti popolari e degustazione di dolci

Atrani, "Stelle Divine", 4-7 gennaio 2017

Arte, storia, cultura, tradizione e innovazione: ecco gli ingredienti di Stelle Divine, il Festival che fino a sabato 7 gennaio renderà speciale il soggiorno dei turisti che hanno scelto Atrani e la Costiera amalfitana per trascorrere le festività. Il presepe naturale, raccontato quest'anno da eventi, mostre e un'originale narrazione visiva fatta di immagini, luci e versi, potrà essere riscoperto grazie a una serie di percorsi guidati e teatralizzati.

Mercoledì 4 gennaio, alle ore 16, si riparte da "Quanno nascette ninno", recitato e cantato in un percorso suggestivo che va da piazza Umberto I ai caratteristici vicoli e slarghi che conducono alla Collegiata di Santa Maria Maddalena. Qui si potrà poi assistere all'esibizione del Coro Polifonico Pina Elefante che, oltre a canti natalizi, riproporrà ai presenti l'antica tradizione dei canti della Novena, rito tipicamente atranese nelle parole e nella melodia. Il percorso si concluderà con la degustazione di dolci natalizi.

Il ciclo di visite si chiude in bellezza con Il Matrimonio ducale, sabato 7 gennaio alle ore 17.00 in piazza Umberto I. Attraverso una spettacolare rievocazione storica in costume verrà data l'occasione ai presenti di tornare indietro nel tempo fino ai fasti del Ducato ed esaltare il fascino della testimonianza più significativa del nobile passato di Atrani: la chiesa di San Salvatore de’ Birecto. La tradizione vuole che svolgesse ai tempi del Ducato di Amalfi l’importante ruolo di cappella palatina e che al suo interno avesse luogo la cerimonia dell’investitura del Duca, con l’imposizione della ‘berretta’, nome da cui deriverebbe l’attributo della chiesa. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • La guerra di Troia nelle Grotte di Pertosa: ecco le date degli spettacoli

    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Grotte di Pertosa-Auletta

I più visti

  • Alla scoperta della Certosa di Padula con la guida Giuseppe Verga

    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2019
    • Certosa di San Lorenzo – Padula
  • Eros Ramazzotti in concerto al PalaSele di Eboli: fan mobilitati

    • 6 dicembre 2019
    • Palasele Eboli
  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • Salerno, mostra personale di carl t. chew - rcbz - reid wood, identity of artist / marginal active resistances two

    • Gratis
    • dal 25 agosto al 21 novembre 2019
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento