La prosa al teatro Verdi: Silvio Orlando porta in scena "Si nota all'imbrunire"

Lo spettacolo di Silvio Orlando trova le sue radici in una piaga, una maledizione, una patologia specifica del nostro tempo. E' la solitudine sociale

Ritorna la stagione di prosa al Teatro Verdi: Silvio Orlando porta in scena "Si nota all'imbrunire". Spettacoli in programma da giovedì 13 a sabato 15 febbraio (ore 21). Domenica 16 febbraio, invece, l'inizio è fissato alle ore 18.

Il progetto

Lo spettacolo di Silvio Orlando trova le sue radici in una piaga, una maledizione, una patologia specifica del nostro tempo. E' la solitudine sociale. A mettere in luce i rischi di questa situazione sono stati due studi presentati al 125° incontro annuale dell’American Psychological Association (APA). Essere isolati dalla società è un male oscuro e insidioso. Tutti noi infatti, in quanto esseri umani, abbiamo bisogno del contatto con gli altri, un bisogno che ci permette di sopravvivere. 

La sinossi

I figli Alice, Vincenzo e Maria sono arrivati la sera prima. Il fratello maggiore Roberto anche. Un fine settimana nella casa di campagna di Silvio, all’inizio del villaggio spopolato dove vive da solo da tre anni. Silvio ha acquisito, nella solitudine, un buon numero di manie, la più grave di tutte: non vuole più camminare. Non si vuole alzare. Vuole stare e vivere seduto il più possibile. E da solo. Si tratta, per i figli che finora non se ne erano preoccupati troppo, di decidere che fare, come occuparsene, come smuoverlo da questa posizione che è una metafora del suo stato mentale: che è quella di un uomo che vive accanto all’esistenza e non più dentro la realtà. Emergono qua e là empatie, distanze e rese dei conti. I familiari di Silvio sono venuti a trovarlo per la messa dei dieci anni dalla morte della moglie…C‘è da commemorare, da dire, da concertare discorsi. Certo è che, preda del suo isolamento, nella testa di Silvio si installa una certa confusione tra desideri e realtà, senza nessuno che lo smentisca nel quotidiano, la vita può essere esattamente come uno decide che sia".

Giù la maschera

Il protagonista Silvio Orlando e la compagnia incontreranno il pubblico e la stampa venerdì 14 febbraio alle ore 19 presso il foyer del teatro. L'incontro del ciclo "Giù la maschera" condotto dal giornalista Peppe Iannicelli consentirà di approfondire i temi generali dello spettacolo ed i caratteri dei personaggi.Una bella occasione per un incontro ravvicinato con Silvio Orlando protagonista come Cardinale Voiello di The New Pope la fiction TV del momento. La partecipazione all'incontro è libera e gratuita.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento