"La morsa" di Pirandello in scena al Teatro Genovesi di Salerno

Sabato 28 febbraio al Teatro Genovesi di Salerno va in scena "La morsa, epilogo in un atto". Nell'ambito della settima edizione del Festival Teatro XS, il Teatro Genovesi ospita la compagnia “La Terra Smossa” in collaborazione con “La Smorfia Teatro” di Gravina di Puglia presenta “La morsa, epilogo in un atto” di Luigi Pirandello per la regia di Gianni Ricciardelli. E' una morsa di sentimenti e passioni in cui i personaggi di questo spettacolo restano intrappolati, vittime e carnefici della legge naturale dell’amore: Pirandello costruisce un intreccio di sentimenti, di posizioni morali, di condanne e di punizioni che rappresentano il vero nodo poetico dell’opera. Questo dramma naturalistico borghese mette in scena quei micro conflitti che spesso caratterizzano i rapporti interpersonali. Sul palco Maria Pia Antonacci nel ruolo di Giulia, Leo Coviello sarà Andrea Fabbri, Gianni Ricciardelli nel ruolo di Antonio Serra, Rosamia Lorè sarà Anna e con la partecipazione di Gaetano Ricciardelli e Antonio Coviello. Al pianoforte Francesco Cassano, al violino Amedeo Cicala, voce di Stefania Carulli. La scenografia e le luci sono di Enza VarvaraInfo e prenotazioni: 3476178242.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Grigliate urbane, nuova puntata: sostegno e sapori, prosegue il format on line

    • solo oggi
    • Gratis
    • 12 aprile 2021
    • Format on line
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento