A Teatri Sospesi di Salerno in scena Marco Romano e Domenico Ingenito

Venerdì 14 e sabato 15 marzo doppietta artistica a Salerno. Presso lo spazio di Teatri Sospesi a Salerno andranno in scena due differenti eventi con due diversi protagonisti: venerdì 14 Marco Romano sarà il protagonista con la sua opera di “Passaggi a sud est”, curata alla direzione artistica da Antonio Petti, mentre sabato 15 toccherà al settimo appuntamento di “Lineeperiferiche” dal titolo "LUNA PARK- Studio sulla periferia" della compagnia Ingenito-Limodio-Santagata. Pittura, video e foto sono i supporti usati da Marco Romano per comunicare la sua arte nel corso di una serata in cui sarà proiettato anche il video-documentario realizzato da Carlo Roselli, che illustrerà il percorso svolto dall’artista nella creazione della sua “eroiF”: un solo pezzo in 72 ore continuative di lavoro, seguito e documentato in ogni passaggio. Lo spettacolo "Luna Park", invece, nasce da un periodo di residenza all'auditorium occupato "Carla e Valerio Verbano" di via Mezzocannone a Napoli: è proprio in questo spazio liberato che inizia l'indagine musicale e poetica sulle possibili forme di libertà e di resistenza di cui è protagonista Domenico Ingenito. Prenotazione consigliata: 392.3163608.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • “Il lago che non c’era”: prosegue il format di geo-storytelling nell'Oasi Alento

    • Gratis
    • dal 9 aprile 2021 al 30 giugno 2020
    • Oasi Alento
  • Paestum e Agropoli città ambasciatrici della cultura: il programma

    • Gratis
    • dal 31 marzo 2021 al 30 aprile 2022
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento