La vita di Pietro da Eboli in scena al Moa

Domenica 12 aprile il Moa dedica la giornata a Pietro da Eboli. Alle ore 17 la suggestiva cornice del chiostro di Sant'Antonio del Moa di Eboli ospita la presentazione dello spettacolo teatrale "Ego Magister Petrus de Ebulo", scritto da Christian Di Biase. Lo spettacolo, dedicato alla figura di Pietro da Eboli, poeta medievale vicino alla corte sveva dell'imperatore Enrico VI, sarà portato in scena il prossimo 2 maggio dalla Compagnia di Teatro del Bianconiglio, per la regia di Bruno Di Donato. Durante l'incontro sarà proiettato il trailer dello spettacolo, girato nel Borgo antico di Eboli e realizzato da Effeunoquattro, quindi si terrà la presentazione del libro "I graffiti come testimonianza del pellegrinaggio: il caso di San Francesco di Eboli", scritto dallo stesso Di Biase con la prefazione di Benedetto Giacobbe. Durante il dibattito interverranno l’archeologo Benedetto Giacobbe; Bruno Di Donato, regista dello spettacolo teatrale; Francesco Agresti per Effeunoquattro e Vito Leso, project manager di www.weboli.it, media partner dell’evento, che presenterà la sezione del portale turistico e culturale della Città di Eboli dedicata agli "Ebolitani illustri", mentre modererà Mariapia Mercurio. Info 333.1489315.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Scrittura e recitazione: Sergio Mari presenta il suo capolavoro

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2021 al 27 aprile 2022
    • Biblioteca di Salerno
  • Parmigiana e pasta fresca con Panthakù: in cucina gli alunni di due scuole salernitane

    • dal 20 aprile al 15 giugno 2021
    • On line, Google Meet
  • Festa della mamma solidale: Saremo Alberi aiuta gli indigenti

    • dal 9 aprile al 8 maggio 2021
    • Saremo Alberi, in collaborazione con l'Associazione Caterina Onlus
  • Salerno Letteratura: scelta la terna del premio "Salerno libro d'Europa"

    • Gratis
    • dal 1 al 20 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    SalernoToday è in caricamento