Salerno protagonista del Trekking urbano 2014

  • Dove
    Centro
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 31/10/2014 al 31/10/2014
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    wordpress.com

Si terrà il 31 ottobre il Trekking Urbano 2014, la Giornata Nazionale del turismo lento a Salerno. "Non chiedo dove: Salerno e l’età dell’idealismo nazionalistico, arte, musica e letteratura" è il tema della suggestiva passeggiata nella memoria in programma: un virtuale viaggio nel tempo in cui si ripercorreranno i luoghi legati ai soldati salernitani coinvolti nella Grande Guerra ricreando, con l'ausilio di musica e drammatizzazioni, le suggestioni e le atmosfere dell’epoca. La passeggiata partirà dal Palazzo di Città e proseguirà verso il Teatro municipale "Giuseppe Verdi", luogo di raduno di diverse associazioni patriottiche che, nel primo decennio del Novecento, animavano la vita politica della città, da qui si raggiungerà piazza Largo Campo, dove il Circolo Giovanile Cattolico Salernitano si occupava dell'allestimento del servizio dei copialettere, indispensabile per consentire le comunicazioni tra i soldati al fronte e le famiglie. Proseguendo verso Palazzo Sant’Agostino, laddove venivano affissi gli elenchi dei caduti, si risale via Duomo ricordando le numerose caserme che punteggiavano il centro cittadino e il ruolo della chiesa nell’assistenza alle famiglie dei soldati. Si proseguirà per piazza Abate Conforti, le cui palme ricordavano i caduti in guerra che un tempo erano stati allievi del Convitto Nazionale e risalendo via Trotula de Ruggiero, dopo una sosta al Museo Papi, si raggiungerà il monastero di San Lorenzo, che ospita il Monumento ai Caduti dell’Orfanotrofio realizzato dal maestro Pasquale Avallone.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Textures, racconti e trame per un immaginario gentile: la retrospettiva di Molinari

    • Gratis
    • dal 5 dicembre 2020 al 14 marzo 2021
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • "Il re che aveva paura del buio": tutto pronto per lo spettacolo on line dedicato ai bambini

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento