menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In "Vino Civit@s": parte la versione virtuale del Salone del Vino di Salerno

La quarta edizione della manifestazione prenderà ufficialmente il via, domani, lunedì 21 dicembre alle ore 10 in un incontro in presenza e nel rispetto delle disposizioni anticontagio che si terrà presso la sede della Camera di Commercio

È una versione quasi integralmente virtuale quella imposta dalle norme anti Covid alla quarta edizione di In Vino Civit@s, il Salone del Vino di Salerno, ideato e promosso dall’associazione Createam ed organizzato da Cna Salerno che lo sostiene con la Camera di Commercio di Salerno. La quarta edizione della manifestazione prenderà ufficialmente il via, domani, lunedì 21 dicembre alle ore 10 in un incontro in presenza e nel rispetto delle disposizioni anticontagio (ed in diretta sulla pagina Facebook dell’evento) che si terrà presso la sede della Camera di Commercio, in via Allende con la partecipazione di Giuseppe Gallo, vice presidente della Cciaa di Salerno, Sergio Casola, presidente Createam, Lucio Ronca, presidente Cna Salerno.

L'evento

Nel corso dell’incontro saranno illustrate le modalità di questa versione virtuale del Salone del Vino che, per mission, fin dalla prima edizione, ha affiancato alla degustazione fisica dei prodotti vitivinicoli, riflessioni e confronti sulla filiera, ampliando lo sguardo e la discussione alle prospettive di sviluppo economiche del territorio e del Made in Italy. Come per le precedenti edizioni, momento clou di questo primo incontro, sarà la consegna del premio EccellenSA di Cna Salerno. Da sempre partner dell’evento, l’associazione dell’Artigianato anche quest’anno assegna ad un’azienda che si è distinta per una best practice un’opera esclusiva in ceramica artistica vietrese, realizzata dal maestro Lucio Ronca. Nel corso dell’incontro di domani, in diretta sui canali social, verrà scoperto a chi andrà il riconoscimento. L’iniziativa prevede inoltre che per un mese, sulla pagina Facebook di In Vino Civitas, si alterneranno presentazioni di cantine, riflessioni a più voci sullo sviluppo e le prospettive del settore vitivinicolo nel post Covid, testimonianze e racconti di quanti ruotano attorno a questa filiera che rappresenta un settore in grande sviluppo nella provincia di Salerno. “Mai come quest’anno ci è sembrato giusto non rinunciare, pur nella difficoltà imposta dal momento storico, alla nostra iniziativa, certi che chi ha avuto modo di conoscere ed apprezzare Salerno e la manifestazione farà sentire il suo sostegno anche a distanza” ha detto Sergio Casola, presidente Createam. E in questa prima giornata non mancheranno testimonianze preziose come quella di Silvia Imparato, proprietaria dell’azienda Montevetrano, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, il referente nazionale di Cna Agro Alimentare, Gabriele Rotini, il direttore del Corso di Wine Business di Unisa, Giuseppe Festa, il delegato Ais di Salerno, Nevio Toti.  Un’occasione di promozione delle produzioni vitivinicole che pur dovendo rinunciare alla presenza fisica e alle degustazioni mostrerà passo dopo passo, cantina dopo cantina, con i contributi che si articoleranno sui canali social dell’evento, le modalità con le quali tutta la filiera del vino si è riorganizzata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Auto e moto

Scadenza del bollo auto: novità e consigli dall'ACI Salerno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento