Ritorna "In Vino Civitas": con Salerno Today si beve e si risparmia

In Vino Civitas

Da sabato 22 e domenica 24 settembre, la suggestiva vetrina della Stazione Marittima di Salerno - la conchiglia disegnata da Zaha Hadid - ospiterà la seconda edizione di “In Vino Civitas”, il Salone del Vino di Salerno. Saranno presenti tante aziende, in programma degustazioni, seminari, masterclass ed incontri per approfondire temi e aspetti legati alla promozione delle produzioni vitivinicole.

Sconti per i lettori

Con SalernoToday, tutti i nostri lettori avranno la possibilità di acquistare biglietti con un prezzo scontato del 50%. Il biglietto, che consente l'ingresso ad un solo giorno della manifestazione (ore 12-21) e che è riservato solo ai maggiorenni, adesso costa 20 euro.  I lettori di Salerno Today, però, pagheranno 15 euro anziché 30 che era il prezzo di listino. Potranno acquistarli - disponibilità limitata - attraverso questo link. E' possibile acquistare fino ad un massimo di 10 biglietti per l'ingresso giornaliero a In Vino Civitas e ricevere subito un voucher sulla casella e-mail. Il voucher va stampato e cosnegnato al botteghino per ritirare il biglietto.
 

La location e l'obiettivo

Anche per la seconda edizione dell’evento è stata scelta la Stazione Marittima di Salerno, la splendida ostrica ideata dalla matita di Zaha Hadid, una dei più illustri e noti architetti contemporanei, che si schiude sul nuovo fonte di mare della città di Salerno. "In Vino Civitas", offre ai visitatori un’ulteriore occasione di gustare Salerno e le sue bellezze nel periodo successivo ai festeggiamenti per San Matteo, Santo Patrono. utilizzando il vino come espressione culturale del nostro Paese, immergendolo in uno straordinario connubio con l’arte.


Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Salerno, mostra collettiva internazionale “Fragilità e distacco/70 Years Ruggero Maggi”

    • Gratis
    • dal 29 agosto al 28 novembre 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    SalernoToday è in caricamento