rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Eventi

ViviamoCilento, festival 26 - 30 aprile

L'iniziativa è stata presentata a palazzo Sant'Agostino, sede della provincia di Salerno: per cinque giorni concerti, degustazioni, intrattenimento e visite in numerosi comuni del territorio cilentano. Capofila Pollica

"ViviamoCilento: musica, sentieri, sapori" è il titolo del festival che si terrà nel territorio cilentano dal 26 al 30 aprile, presentato questa mattina presso la provincia di Salerno. Obiettivo dell'evento è invitare a scoprire il Cilento, con i suoi gustosi sapori, i suoi panorami mozzafiato e i suoi odori che sanno di storia antica. L'iniziativa è stata organizzata da "E-motivi" di Parma (direzione artistica di Giovanni Sparano) in collaborazione con i comuni di Pollica (capofila), Casal Velino, San Mauro Cilento, Serramezzana, Castellabate, Lustra, Perdifumo e con il contributo dell'assessorato regionale al turismo.

"Con questo festival - spiega il sindaco di Pollica Stefano Pisani - abbiamo sfatato il luogo comune che nelle nostre realtà siamo spesso contrapposti. Abbiamo, invece, fatto squadra e tutti insieme siamo riusciti ad ideare una manifestazione che attirerà turisti in un periodo dell'anno diverso da quello estivo. Il Cilento è un po' trascurato per le risorse forse perché li spendiamo sempre troppo bene ma siamo fiduciosi che questo momento sia solo l'inizio di un nuovo percorso. Auspichiamo che oltre ai comuni già noti come Castellabate e Pollica, i visitatori potranno apprezzare e conoscere il fascino di posti sconosciuti quanto meravigliosi come Serramezzana, Lustra e Perdifumo".

"Sinora - aggiunge l'organizzatore Salvatore Marisei - gli abbonamenti (che prevedono al costo di 55 Euro l'ingresso ai concerti e a tutte le attività previste) già attivati sono 250 ma abbiamo prorogato il termine sino al 10 aprile, dopo quella data il costo subirà una variazione". Primo appuntamento giovedì 26 a Casal Velino, con il trio formato da Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Luis Mangalavite. Venerdì 27 a Villa Materazzo di Castellabate, sarà la volta di Max Gazzé, accompagnato dall'Orchestra Giovanile del Sannio diretta da Alessandro Nidi, che proporrà il suo originalissimo "Uomo sinfonico".

Sabato 28 a Torre Caleo di Acciaroli, nello splendore del tramonto sul mare, il concerto-evento di Vinicio Capossela e domenica 29, ancora a Torre Caleo di Acciaroli, il palcoscenico sarà conquistato da Daniele Silvestri, accompagnato dalla sua band I Soliti Noti. Si concluderà lunedì 30 a Castellabate, con il jazz coinvolgente e moderno di Fabrizio Bosso, accompagnato al pianoforte da Luis Mazzariello. Divertimento assicurato anche per i bambini coinvolti in varie attività come i Giochi dimenticati, gli Aquiloni in festa e Alla scoperta della Macchia Mediterranea e per gli amanti della natura e della buona tavola. Sono previste, infatti, anche passeggiate nei luoghi più belli del Cilento accompagnati da storici e filosofi, che si concluderanno con i buffet cilentani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ViviamoCilento, festival 26 - 30 aprile

SalernoToday è in caricamento