Castellabate: torna il corso di "Autodifesa femminile urbana"

Per iscriversi al corso gratuito è possibile rivolgersi all’ufficio Politiche Sociali in via Roma a Santa Maria

Torna a Castellabate il corso di autodifesa urbana al femminile che, nella sua prima edizione, ha riscontrato molto consenso. Al via le iscrizioni alle lezioni interamente finanziate dall’Assessorato alle  Pari Opportunità, che punta concretamente alla prevenzione verso fenomeni di violenza di genere, anche sotto l’aspetto psicologico.

Il corso

Per iscriversi al corso gratuito è possibile rivolgersi all’ufficio Politiche Sociali in via Roma a Santa Maria. L’avvio delle lezioni è previsto lunedì 28 ottobre dalle ore 17 alle ore 18, presso la palestra della  scuola media Luigi Guercio plesso di Santa Maria per un incontro conoscitivo durante il quale si ascolteranno le esigenze delle iscritte per definire i dettagli.

Sono previsti due incontri mensili per un totale di dieci lezioni, a cura dell’istruttore Danilo Salvatori della Urban Defence System di Salerno, che tratteranno svariate tematiche come l’istinto, l’equilibrio, la bio-meccanica del corpo umano, la reattività delle azioni e la conoscenza dello stress. Temi questi che tengono conto dell’esigenza di unire alla preparazione tecnica sull’autodifesa anche importanti nozioni relative alla prevenzione, ad un corretto approccio psicologico e alla conoscenza della normativa che tutela l’incolumità personale.

Il commento

Soddisfatta l'assessore alle pari opportunità Elisabetta Martuscelli che ha commentato: "Torna, a grande richiesta, l’appuntamento dedicato alle donne con il secondo modulo del corso di difesa. Un progetto aperto a tutte le cittadine di qualsiasi età che ha visto da subito una partecipazione attiva e interessata, un’esperienza positiva che abbiamo deciso di ripetere per fornire altre utili informazioni su un tema così sentito e tristemente attuale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio extravergine per la mensa scolastica: agevolazioni per chi lo dona a Caggiano

  • Ambiente e scuola: borracce riutilizzabili per gli alunni, presentata l'app Junker

  • Baciami senza rete: il corso di formazione con Paolo Crepet

  • #Amalfi365: al via i primi due laboratori

  • Revisione degli Enti Locali e Manovra Finanziaria: la due giorni di formazione

  • Guardie ambientali: il corso di formazione del Comune di Pellezzano

Torna su
SalernoToday è in caricamento