Progettazione e attuazione degli interventi di fuoco: via ai corsi di formazione

Il corso ha lo scopo di formare professionisti abilitati alla progettazione e alla direzione dei cantieri di Fuoco prescritto in Regione Campania

Il Consorzio Osservatorio dell’Appennino Meridionale, con sede presso il Campus dell’Università degli Studi di Salerno, ha organizzato un Corso di formazione in materia di progettazione e attuazione degli interventi di Fuoco prescritto in Regione Campania, che si terrà nei mesi di settembre e ottobre 2020, con inizio il 14 settembre.

Il corso

Il corso ha lo scopo di formare professionisti abilitati alla progettazione e alla direzione dei cantieri di Fuoco prescritto in Regione Campania, secondo quanto disposto dalla Legge Regionale numero 20 del 13 giugno 2016 “Norme per l'applicazione pianificata del fuoco prescritto”. Il percorso formativo abilitante si articolerà in 70 ore di docenza, di cui 44 in modalità webinar, 21 di esercitazioni di campo e 5 di esercitazione presso il "Forest Fire Area Simulator" di Castel Volturno, secondo il programma allegato.

La formazione

Le docenze e le testimonianze saranno rese da docenti appartenenti a 4 Università (Università degli Studi di Napoli “Federico II”; Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli; Università degli Studi di Salerno; Università degli Studi di Torino) 4 Enti (Carabinieri Forestali; Comunità Montana Irno Solofrana; Regione Campania; Vigili del Fuoco) e 2 società private (Dream Italia; Sma Campania).

È prevista la partecipazione di 46 discenti facenti parte delle seguenti categorie: dipendenti della Regione Campania, iscritti agli albi professionali dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali, iscritti ai collegi dei Periti Agrari ovvero degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati, studenti e neolaureati. Inoltre, è data la possibilità agli interessati di seguire una o più lezioni in modalità webinar, previa prenotazione all’indirizzo segreteria.appennino@unisa.it almeno due giorni prima delle lezioni, fino al raggiungimento del numero massimo consentito di 100 posti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allarme Covid nelle scuole, il gruppo “Genitori Salerno SÌ DAD” scrive a Draghi

  • “Trovare lavoro ai tempi del Covid-19”: tutto pronto per i tre seminari per laureandi e laureati

  • Il liceo Genoino di Cava ospita le Olimpiadi di matematica: 90 minuti di quesiti

  • Cava, passato e presente a confronto al liceo “Genoino”

  • "I Care": il corso per volontari della Croce Rossa organizzato dal Comitato Costa Amalfitana

  • Università di Fisciano e Good Practice 2020/21, al via l'indagine sui servizi dell'Ateneo

Torna su
SalernoToday è in caricamento