Opportunità per 30 giovani a Pellezzano: parte il progetto CartArte

"E’ una importante iniziativa – ha commentato il sindaco di Pellezzano Francesco Morra – alla quale il nostro Ente ha puntato molto in termini di crescita professionale dei nostri giovani"

Grande opportunità per 30 giovani che saranno selezioniati nel Comune di Pellezzano per essere avviati al lavoto attraverso il progetto CartArte, con appositi percorsi formativi ed esperienze aziendali.

Il progetto

Il progetto CartArte entra nella fase cruciale durante la quale i giovani saranno avviati al mondo del lavoro e stimolati nella creazione di nuove imprese. L’iniziativa è stata promossa dal Comune di Pellezzano ed ha il principale obiettivo di realizzate sul proprio territorio di riferimento percorsi che favoriscono l’aggregazione giovanile e l’inclusione attiva dei giovani nella società e nel mondo del lavoro, con attività formative di creazione di impresa, ed esperienze di lavoro in azienda, attraverso l’animazione di laboratori polivalenti.

L’iniziativa è stata candidata dal Comune di Pellezzano e finanziata dalla Regione Campania. Il progetto è realizzato e gestito secondo l’accordo di partenariato tra il Comune di Pellezzano in qualità di soggetto capofila, e il raggruppamento di soggetti con capogruppo l’Associazione Terra Metelliana ETS - Circolo Legambiente, l’Associazione Culturale Liberamente e Virvelle Srl.

Da oggi è online sulla pagina dell’ente l’Avviso Pubblico per selezionare 30 giovani (più 6 uditori) che avranno l’opportunità di partecipare ad un percorso strutturato in 3 fasi:

  1. Formazione
  2. Creazione di imprese
  3. Esperienza in azienda

Nella prima fase, i candidati potranno specializzarsi in ulteriori tre percorsi formativi:

  • Percorso 1A: Esperto in eco-design e in progettazione di prodotti innovativi in carta e cartone;
  • Percorso 1B: Esperto di marketing e vendite per aziende eco-innovative;
  • Percorso 1C: Esperto nella lavorazione e trasformazione della carta.

Le lezioni dei 3 percorsi formativi, della durata complessiva di 100 ore ciascuno, saranno strutturate in giornate della durata di 2, 3, 4 o 5 ore, prevalentemente durante l’orario pomeridiano, e si articoleranno nell’arco di un massimo di 3 mesi.

Tra i 30 giovani che hanno preso parte alla Fase 1 (uditori esclusi, salvo scorrimenti di graduatoria) saranno selezionati 12 giovani, in base ad una valutazione frutto della somma tra il punteggio ottenuto da un test a risposta multipla e il punteggio ottenuto al termine di una giornata di valutazione e matching con la tecnica dell’Assessment Center.

I 12 giovani inizieranno un’esperienza di lavoro della durata di circa 3 mesi, per un totale di ore da pianificare in azienda pari a un massimo di 300. Le esperienze saranno svolte presso 5 aziende della rete di imprese “100% Campania”, composta dalle aziende quali Sabox, Formaperta, Antonio Sada & Figli Spa, Cartesar Spa e Greener Italia. A ciascuno dei 12 giovani che prenderanno parte all’esperienze di lavoro in azienda sarà riconosciuto un rimborso spese/indennizzo forfettario di € 600, complessivo per tutta la durata dell’esperienza in azienda.

Il commento

"E’ una importante iniziativa – ha commentato il sindaco di Pellezzano Francesco Morra – alla quale il nostro Ente ha puntato molto in termini di crescita professionale dei nostri giovani. Ringrazio il consigliere comunale delegato alle politiche giovanili, Marco Rago, e quanti hanno collaborato per rendere possibile la buona riuscita di questo progetto e la Regione Campania per aver trasferito i fondi necessari per attuarla. Iniziativa come questa mirano anche ad evitare la cosiddetta “fuga di cervelli” dai nostri territori con l’obiettivo di trattenere i nostri giovani, che rappresentano il futuro della nostra comunità”.

Per maggiori informazioni>>> www.comune.pellezzano.sa.it o sulla pagina www.cartarte.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IIS "Galilei - Di Palo": la scuola "vending machine free", ecco perchè

  • Stanford University: tra i primi 100.000 scienziati al mondo, anche 17 docenti dell'Unisa

  • Coronavirus: un incontro al Genovesi - Da Vinci per ascoltare la voce degli esperti

  • Tutela e territorio: Pontecagnano e Unisa insieme per il progetto pilota

  • "La libertà al di là del muro": incontro pubblico all'istituto Alfano-Quasimodo

  • Ogliara, parte il concorso per vincere l'impianto di acqua microfiltrata a scuola

Torna su
SalernoToday è in caricamento