"OPEN - Pensare bene prima dell'uso": studenti e docenti a scuola di Media Education

Per navigare è necessario sapersi orientare. Ancora di più se il mare da solcare è quello delle informazioni che viaggiano in rete. Nasce da questa consapevolezza l’idea di organizzare a Salerno un Media Education Campus

Parte a Salerno un Media Education Campus dal titolo OPEN – Pensare bene prima dell’uso. Da giovedì 17 ottobre a sabato 19 ottobre in tre luoghi storici della città (Palazzo Fruscione, Palazzo Innovazione ed il Complesso Monumentale di Santa Sofia) si susseguiranno laboratori, seminari, workshop e confronti per fornire a studenti e docenti, che giungono dalla Campania, Lazio, Basilicata, Veneto e Toscana, tutti gli strumenti utili ad integrare la digital e media literacy tra gli elementi cruciali dell’educazione. Per tre giorni sarà proposto un percorso formativo “full-immersion” il cui obiettivo è quello di colmare la necessità di leggere, decodificare e interpretare i messaggi e la miriade di informazioni con cui si è quotidianamente a contatto. Tutor esperti e protagonisti del settore si alterneranno nei vari momenti d’aula.

L'ospite

Venerdì 18 ottobre ospite d’eccezione di questa edizione del MEC sarà Daniele Pugliese, tra i fondatori di Casa Surace nonché autore e attore, che dalle ore 21 a Palazzo Innovazione incontrerà i ragazzi. 3milioni di fan sul web, più di mezzo miliardo di visualizzazioni su Facebook e YouTube sono i numeri che tracciano il successo di Casa Surace che per i suoi video trae ispirazione dal mondo del cinema e del teatro ma anche e soprattutto dai nuovi linguaggi della rete in perenne mutazione, mantenendo però la giusta dose di spontaneità e puro divertimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma

Nel definire il programma di questa edizione del MEC si è partiti dalla consapevolezza che le continue innovazioni tecnologiche e la loro rapida diffusione rendono complesso l’approccio alle opportunità offerte dai media e internet. Il progetto Media Education Campus, prodotto dall’Associazione SalernoInFestival e promosso da Miur e MIBAC, nasce da un’idea del presidente Giuseppe D’Antonio e del direttore artistico Luigi Marmo con lo scopo di facilitare il processo di digitalizzazione nell’ambito dell’educazione attraverso la Media Education. A Salerno sarà organizzato un campus didattico per la valutazione, la comprensione e la diffusione del criterio corretto per vivere il mondo dei media.

  • CLASS. La sezione Class è il cuore del Campus con i suoi sei seminari e un laboratorio interattivo. A guidare gli incontri saranno i protagonisti del settore come Pier Cesare Rivoltella e Michele Marangi (CREMIT, Università Cattolica di Milano); Dario Guadagno (Wonderlab srl, Innovatics srl); Alex Giordano (Ninjamarketing, IADAS); Alessandra Mauro e Valentina Notarberardino (Casa Editrice Contrasto); Antonio Sellitto (Endemol, DettoFatto Rai2); Boris Sollazzo (Radio24, Ciak, Rolling Stone). Gli iscritti parteciperanno ad un workshop in cui saranno presentati alcuni progetti di DATABENC (Distretto ad Alta TecnologiA per i BENi Culturali) e dell’Università di Salerno e saranno coinvolti, da protagonisti, in una visita del Parco Archeologico di Paestum, sostenitore dell’evento.
  • QUESTION TIME. Il 17 ed il 18 ottobre a Palazzo Fruscione si susseguiranno gli incontri con gli esperti, le associazioni e di gruppi d’interesse. Ospiti di questa sessione saranno:  Giacomo Pirozzi (Fotografo UNICEF); la psicologa e mediatrice familiare Loredana Lignola; François Dumont (Medici Senza Frontiere); Norberto González Gaitano, professore ordinario di Opinione Pubblica Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale - Pontificia Università della Santa Croce – Familyandmedia; Alfonso Amendola e Pietro Cavallo, rispettivamente docente in Sociologia dei Processi Culturali e professore ordinario presso il Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione all’Università degli Studi di Salerno); Dario Ianneci (CIDI); Michele Buonomo (Segreteria Nazionale Legambiente); Giuseppe Palmentieri (direttore Comix Ars) e Anna Bisogno (docente di Storia e Linguaggi della Radio e della Televisione – Università Roma3).
  • WORKSHOP. I partner dell’evento, tra cui Medici Senza Frontiere, Legambiente, Città della Scienza, Artigianato Digitale, Vhei Iudav, Palazzo Innovazione, Polizia postale contribuiscono all’esperienza formativa dei ragazzi con workshop e laboratori interattivi. Tra gli altri interverranno anche Daniela Stigliano, caporedattore Roberta Manzo della Polizia Posta responsabile Iniziative speciali del settimanale “Oggi” e la psicologa e mediatrice familiare Loredana Lignola.
  • LA MOSTRA. “Pinocchio Around The World” è il titolo della mostra di Giacomo Pirozzi, fotografo UNICEF, che sarà ospitata a San Pietro a Corte. Attraverso gli occhi di Pirozzi e di Pinocchio conosceremo i volti e le storie di tanti bambini del mondo: perché essere piccoli non è uguale ad ogni latitudine del pianeta. Il viaggio rappresenta una vera e propria “finestra” sul mondo che, oltre ad avvicinarci alle sorti di ogni bambino, ci invita a riflettere sui diritti dell’infanzia, spesso negati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Unisa si prepara al nuovo anno accademico 2020/21: ecco come si potranno seguire i corsi

  • Libri scolastici: come ordinarli online scontati ed in 24h

  • Università di Salerno, alzato il tetto per l'esonero dalle tasse: ecco le cifre

  • Citynews: convenzione con Unisa per la ricerca di nuovi talenti

  • Ripresa della scuola post Covid, il sindaco di Angri: "In arrivo banchi monoposto, lavori finanziati"

  • Nocera Inferiore, il Comune approva il progetto "Scuole sicure"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento