rotate-mobile
Corsi di Formazione

Sodalis: al via la nuova edizione de "L'Università del Volontariato"

Esperienza formativa per volontari di Enti del Terzo Settore (ETS) e studenti universitari della provincia di Salerno

Sta per avere il via una nuova edizione dell'Università del Volontariato promossa da Sodalis Centro Servizi per il Volontariato (CSV) di Salerno in partnership con il Corso di Laurea di Sociologia afferente al Dipartimento di Studi Politici e Sociali dell’Università degli Studi di Salerno, l’Osservatorio delle Politiche Sociali di Unisa e l’Università del Volontariato di Milano.

L'iniziativa

Un percorso formativo, alla sua quinta edizione, aperto agli studenti dell’Ateneo salernitano e ai volontari degli ETS della provincia. L’attività prevede 150 ore di formazione suddivise in percorso di base, focus tematici e short master a scelta, con un tirocinio finale e il rilascio del diploma.

Si parte il prossimo 18 marzo 2022 con la formazione di base, a cui faranno seguito tre seminari di approfondimento tenuti da professori universitari degli Atenei di Verona, Bologna e Pisa. Da maggio a ottobre si terranno i focus tematici per un totale di 16 ore ciascuno, i partecipanti potranno scegliere di seguire un corso su: piano di comunicazione, gestione di un ETS, raccolta fondi, relazioni solidali e attività di rendicontazione.

L’ultima parte prevede due momenti di approfondimento, definiti short master, uno incentrato sul rapporto tra ETS e Pubblica Amministrazione trattando i temi della co-programmazione, co-progettazione e convenzioni e l’altro si concentra su progettazione partecipata e valutazione di impatto.

Alla formazione parteciperanno 21 tra professori e ricercatori dell’Università degli Studi di Salerno ed esperti di settore.

(Docenti: Prof. Massimo Pendenza, Prof. Dario Verderame, Prof. Massimo Del Forno, Prof.ssa Rossella Trapanese, Prof.ssa Serena Quarta, Prof. Paolo Diana, Prof.ssa Prosperina Vitale, Dott. Marco Di Gregorio, Prof. Sabato Aliberti, Annamaria Cotone, Avv. Cristian Iannone, Dott. Raffaele Picilli, Dott.ssa Barbara Ruggiero, Dott. Francescopaolo Siciliano,  Prof. Sabato Aliberti).

I commenti

"La nuova edizione dell’Università del Volontariato, la quinta, contribuisce a rafforzare il volontariato, a promuoverne l’azione e a rilanciare l’idea che la formazione è sinonimo di spinta culturale e responsabile all’attività di aiuto verso terzi – commenta il professore Massimo Pendenza, Presidente del Consiglio Didattico di Sociologia - in questo sforzo, il corso di Laurea in Sociologia è protagonista. I suoi docenti sono impegnati in prima linea, con le loro competenze e la loro sensibilità, offrendo teoria e quadri interpretativi generali del fenomeno che il resto del programma, grazie ai professionisti della formazione del CSV Salerno, provvederà a trasformare in esperienze pratiche di lavoro".

"Con l’Università del Volontariato, grazie all’aiuto dei docenti dell’Università degli studi di Salerno, abbiamo voluto mettere in campo un percorso di alta formazione per qualificare al meglio l’azione dei volontari e far avvicinare anche gli studenti al mondo del volontariato - commenta Agostino Braca, Presidente di Sodalis CSV di Salerno – UNIVOL è diventata ormai un’istituzione e un percorso vincente che di anno in anno vede l’avvicinarsi di sempre nuovi discenti e si arricchisce di esperienze e professionalità. Naturalmente, l’aumento delle competenze dei volontari si traduce in un ulteriore miglioramento della qualità dei servizi forniti gratuitamente dal volontariato, e quindi - in definitiva – in un accresciuto benessere della comunità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sodalis: al via la nuova edizione de "L'Università del Volontariato"

SalernoToday è in caricamento