Moio della Civitella (Sa), dal 7 ottobre: al via il corso di alfabetizzazione per stranieri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Dopo il protocollo d’intesa siglato, lo scorso mese di agosto, tra il Comune di Moio della Civitella e il Centro Provinciale Istruzione Adulti di Salerno - dal prossimo 7 ottobre, nella sede messa a disposizione dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Enrico Gnarra –, avranno inizio le lezioni del corso di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana. In particolare, tale corso permetterà ai suoi frequentanti il conseguimento del titolo certificante il raggiungimento del livello di conoscenza della lingua italiana di livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento (QCRE), approvato dal Consiglio d'Europa. Inoltre, il certificato ottenuto sarà utile al fine del rilascio del permesso Ce per soggiornanti di lungo periodo (DM 4/06/2010 art.2 c.1). Come aveva sottolineato il sindaco Enrico Gnarra, al marginale della firma dell’accordo con il CPIA di Salerno: «Siamo soddisfatti per il protocollo d’intesa stipulato, il quale ci consentirà di avviare il corso di alfabetizzazione nel nostro Comune.

Un’iniziativa che l’Amministrazione comunale ha promosso al fine di andare incontro alle esigenze dei tanti venezuelani che sono dovuti rientrare nel nostro paese a causa delle tristi vicissitudini a cui si sta assistendo nella nazione sudamericana». Il corso avrà la durata di duecento ore e terminerà a giugno.

Torna su
SalernoToday è in caricamento