rotate-mobile
Formazione Padula

Padula, finanziati i dottorati comunali delle aree interne

I corsi di Dottorato avranno la durata di tre anni. Le risorse serviranno a finanziare una borsa di studio aggiuntiva rispetto a quelle già deliberate per il ciclo di Dottorato al quale si riferiscono

È appena stato pubblicato il decreto del ministro per il Sud e la Coesione territoriale che ripartisce le risorse volte a finanziare i 'dottorati comunali' nelle aree interne. Sono state ben 110 le richieste di partecipazione. Tra queste, le prime 40 pervenute in ordine di tempo sono state ammesse al finanziamento.

I dettagli

Al Comune di Padula sono stati assegnati 75.000 euro. I corsi di Dottorato avranno la durata di tre anni. Le risorse serviranno a finanziare una borsa di studio aggiuntiva rispetto a quelle già deliberate per il ciclo di Dottorato al quale si riferiscono. Le aree disciplinari e tematiche sono coerenti con la Strategia Nazionale delle Aree Interne e sono rivolte a garantire l'offerta e la piena accessibilità degli abitanti ai servizi essenziali (trasporto pubblico locale, istruzione e servizi socio-sanitari), promuovere la ricchezza del territorio e delle comunità locali, valorizzare le risorse naturali e culturali attraverso la creazione di nuovi circuiti occupazionali, contrastare lo spopolamento demografico e culturale.

Minori stranieri, via al progetto integrazione socio-lavorativa

I dottorati comunali, inoltre, sono finalizzati alla definizione, all'attuazione, allo studio e al monitoraggio di strategie locali volte allo sviluppo sostenibile in coerenza con l'Agenda 2030 dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, e in particolare alla transizione ecologica, alla transizione digitale, al contrasto delle diseguaglianze sociali ed educative, al rafforzamento delle attività economiche e al potenziamento delle capacità amministrative.
Si vuole così favorire lo studio e l'approfondimento, a livello non solo tecnico ma di ricerca scientifica, su tematiche che riguardano la qualità della vita dei cittadini delle aree interne.

“Appena ci siamo insediati, con l’assessore di riferimento, abbiamo seguito con attenzione l’iter progettuale dei dottorati, avviato dalla precedente amministrazione comunale di cui facevo parte, per dare una grande opportunità al nostro paese e all’intero comprensorio. Il nostro obiettivo - dichiara la sindaca di Padula, Michela Cimino - è quello di rilanciare il turismo e l’economia di Padula, per cui occorrono studi e analisi capaci di farci pianificare con precisione proposte e progetti di sviluppo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padula, finanziati i dottorati comunali delle aree interne

SalernoToday è in caricamento