Venerdì, 30 Luglio 2021
Scuola

Borracce a scuola, Salerno Pulita: "Se le useranno, 2 milioni e 400mila bottiglie di plastica in meno"

Si è trattato della più massiccia campagna di sensibilizzazione sui temi ambientali dai tempi dell’inizio della raccolta differenziata

Si concluderà la mattina del 3 febbraio, la distribuzione delle borracce nella scuola media di via Moscati,a Torrione.La campagna di sensibilizzazione voluta dal Comune di Salerno e attuata dalle società partecipate Salerno Sistemi e Salerno Pulita,con la  collaborazione del circolo Orizzonti di Legambiente, mira a ridurre l'uso delle bottigliette di plastica usa e getta e di incentivare l'utilizzo dell’acqua del rubinetto.

La distribuzione vera e propria, come annunciato, è iniziata lo scorso 7 gennaio e terminerà il prossimo 3 febbraio. Si è trattato della più massiccia campagna di sensibilizzazione sui temi ambientali dai tempi dell’inizio della raccolta differenziata in città: sono stati raggiunti circa 10 mila alunni e insegnanti distribuiti in ben 464 classi di 39 edifici scolastici. 

La nota di Salerno Pulita

L’attenzione e l’entusiasmo con cui i bambini e i ragazzi hanno accolto l'iniziativa, e l’interesse mostrato dagli insegnanti, fanno ben sperare sul raggiungimento degli obiettivi prefissati.  È stato lanciato un seme in un terreno fertile e i frutti, ne siamo certi, non si faranno attendere. Abbiamo calcolato che, se gli alunni utilizzeranno quotidianamente la borraccia, in città si avrà una riduzione di due milioni e 400 mila bottiglie di plastica durante l’anno scolastico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borracce a scuola, Salerno Pulita: "Se le useranno, 2 milioni e 400mila bottiglie di plastica in meno"

SalernoToday è in caricamento