rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Scuola Nocera Superiore

Trasporto Scolastico a Nocera Superiore: i contributi per gli studenti diversamente abili

La distanza chilometrica sarà definita dal servizio sociale professionale di residenza dell’alunno disabile attraverso le strumento di Google Maps

Buone notizie per le famiglie degli alunni diversamente abili di Nocera Superiore. L’Ufficio di Piano dell’Ambito Territoriale S01-1, infatti, ha inteso provvedere per l’anno scolastico 2022/2023 all’organizzazione del servizio di Trasporto Scolastico in favore degli studenti degli istituti scolastici della scuola secondaria di secondo grado, utilizzando la modalità del contributo mensile agli utenti del servizio. Il modello d’istanza va presentato entro il 28 febbraio e può essere scaricato dal sito web istituzionale del Comune di Nocera Superiore.

Il calcolo

Il contributo mensile viene calcolato sulla base dei km giornalieri percorsi  per il trasporto dello studente disabile non autosufficiente nel tragitto casa/scuola e viceversa, con l’obiettivo di favorire la regolare frequenza scolastica, il diritto allo studio e le pari opportunità. La distanza chilometrica sarà definita dal servizio sociale professionale di residenza dell’alunno disabile attraverso le strumento di Google Maps. Il contributo sarà erogato alle famiglie richiedenti, nei limiti delle risorse economiche disponibili, che potranno  scegliere direttamente gli operatori economici che effettuano il servizio di trasporto.

I dettagli

L’intervento è destinato agli studenti affetti da disabilità fisica, psichica/sensoriale. A ciascun studente con disabilità viene riconosciuto un contributo mensile a titolo di rimborso spese, determinato in base ai giorni di presenza a scuola, e in base alla distanza chilometrica percorsa per il tragitto  casa – scuola, andata e ritorno,  nel limite massimo di giorni stabiliti dal calendario scolastico regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto Scolastico a Nocera Superiore: i contributi per gli studenti diversamente abili

SalernoToday è in caricamento