Covid-19 a Cava e Vietri: i sindaci prorogano la chiusura delle scuole

Restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, previa valutazione

Le scuole resteranno chiuse anche a Cava de’ Tirreni e Vietri sul Mare. I sindaci Vincenzo Servalli e Giovanni De Simone “dopo un'attenta valutazione dei dati relativi alla diffusione dei contagi da Covid19 e la consultazione dei dirigenti scolastici per Cava de' Tirreni da parte dell'assessore all'istruzione Lorena Iuliano”, ciascuno per il proprio territorio, hanno disposto che a far data dal 24 novembre e fino al 3 dicembre, sono sospese le attività in presenza dei servizi educativi e della scuola dell'infanzia (0- 6 anni) ma anche  dell'attività didattica in presenza delle prime classi della scuola primaria su tutto il territorio comunale. 

I disabili 

Restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, previa valutazione, da parte dell’istituto scolastico, delle specifiche condizioni di contesto e in ogni caso garantendo il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica a distanza.

L'ordinanza a Pagani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si torna in classe dal 25 novembre, ma altri comuni rinviano la riapertura delle scuole

  • Allarme contagi a Pagani: il sindaco rinvia l'apertura delle scuole a gennaio

  • Riapertura della scuole: lezioni sospese fino al 4 dicembre a Giffoni e San Cipriano, l'appello delle mamme di Pontecagnano

  • Scuole chiuse fino al 22 dicembre a Scala e Ravello, posticipo delle lezioni anche a Tramonti

  • Covid-19 a Eboli e Pellezzano: i sindaci prorogano la chiusura delle scuole

  • Covid-19 a Cava e Vietri: i sindaci prorogano la chiusura delle scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento