Doposcuola e postazioni per la didattica a distanza: a Ogliara nessun alunno resta solo

L'associazione Quartiere Ogliara, in collaborazione con la cooperativa Il Sogno, sta fornendo ai bambini e ai ragazzi dispositivi informatici per seguire al meglio le videolezioni, offrendo anche la linea Internet

Non solo doposcuola, l'associazione Quartiere Ogliara capitanata da Archimede Fasano sta offrendo un supporto prezioso alle famiglie dei rioni collinari, in questo delicato momento di emergenza sanitaria. In particolare, l'associazione, presso il Centro Chiara Della Calce, in collaborazione con la cooperativa Il Sogno, sta fornendo ai bambini e ai ragazzi dispositivi informatici per seguire al meglio le videolezioni, nonchè la linea Internet, per chi non ne disponesse a casa. In sicurezza ed in totale tranquillità, dunque, il centro gestito dall'associazione accoglie i piccoli alunni consentendo loro di seguire la didattica a distanza, supportandoli, al contempo, nello svolgimento dei compiti assegnati dagli insegnanti. Nessun bimbo, dunque, resta solo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si torna in classe dal 25 novembre, ma altri comuni rinviano la riapertura delle scuole

  • Allarme contagi a Pagani: il sindaco rinvia l'apertura delle scuole a gennaio

  • Riapertura della scuole: lezioni sospese fino al 4 dicembre a Giffoni e San Cipriano, l'appello delle mamme di Pontecagnano

  • Scuole chiuse fino al 22 dicembre a Scala e Ravello, posticipo delle lezioni anche a Tramonti

  • Covid-19 a Eboli e Pellezzano: i sindaci prorogano la chiusura delle scuole

  • Covid-19 a Cava e Vietri: i sindaci prorogano la chiusura delle scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento