rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Scuola Giovi

Istituto comprensivo Salerno V Ogliara: tutto pronto per l'open week e l'incontro "Nessuno escluso"

Ad intervenire, nell'incontro del 19 dicembre, il cappellano del carcere di Fuorni, parroco di Brignano, don Rosario Petrone e la giornalista Marilia Parente, impegnata nel Centro per la Legalità di Matierno

Tutto pronto, per l'open week, presso l'istituto comprensivo Salerno V Ogliara. Dal 16 al 18 dicembre, infatti, si susseguiranno una serie di appuntamenti per alunni e genitori. In particolare, il 16, la scuola dell'Infazia accoglie il territorio a partire dalle 16.30, mentre il giorno dopo, i protagonisti saranno i bambini e i genitori uscenti dalle 9.30 alle 12. Nella stessa giornata, alle 16.30 nel teatro Lambiase di Giovi, le classi "ponte" si esibiranno con musiche e canti, e, ancora, il 18 dicembre di mattina, è in programma l'accoglienza per alunni e genitori delle classi quinte e il pomeriggio, presso il teatro di Giovi, sempre a partire dalle 16.30, l'esibizione delle classi "ponte" di Ogliara, Sant'Angelo e San Mango.

L'incontro finale e la mostra

Il 19 dicembre, dunque, presso il teatro Lambiase, si terrà l'incontro intitolato "Nessuno è escluso", alle 16.30, con l'introduzione della dirigente scolastica Ida Lenza. Ad intervenire, il cappellano del carcere di Fuorni, parroco di Brignano, don Rosario Petrone e la giornalista Marilia Parente, impegnata nel Centro per la Legalità di Matierno. Intanto, dal 16 al 18 dicembre, sarà anche possibile visitare, presso la scuola secondaria di primo grado, una mostra di beneficenza allestita dagli alunni dell'istituto. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istituto comprensivo Salerno V Ogliara: tutto pronto per l'open week e l'incontro "Nessuno escluso"

SalernoToday è in caricamento