rotate-mobile
Scuola Padula

Gli studenti dell'IOC di Padula protagonisti di "Legalità in corto"

Attraverso l'apprendimento degli elementi basilari del linguaggio espressivo e tecnologico proprio dei cortometraggi, il progetto vuole offrire ai ragazzi nuovi efficaci strumenti per la comprensione del mondo circostante e di sé stessi

Torna anche quest'anno, nelle scuole della provincia di Salerno, il progetto Legalità in Corto. Anche quest'anno, infatti, la Banca 2021 - Credito Cooperativo del Cilento, Vallo di Diano e Lucania è in prima linea per promuovere l’importante iniziativa, destinata ai giovani del territorio.

Il progetto

Quest'anno i protagonisti di un cortometraggio sul tema della lagalità, saranno gli studenti delle classi Prime e Seconde del Liceo Scientifico dell’Istituto Omnicomprensivo Carlo Pisacane di Padula. Il corto sarà realizzato nel corso del progetto Educazione alla Legalità, Sicurezza e Giustizia Sociale.

Attraverso l'apprendimento degli elementi basilari del linguaggio espressivo e tecnologico proprio dei cortometraggi, il progetto vuole offrire ai ragazzi nuovi efficaci strumenti per la comprensione del mondo circostante e di sé stessi. Il percorso preparatorio e i vari step previsti dai laboratori, dalla scrittura del racconto all'utilizzo di codici linguistico-espressivi propri del video, offriranno agli studenti un’opportunità unica per esprimere emozioni e sensazioni, problematiche e riflessioni. Rintracciando al contempo, nell'atto medesimo del raccontare, principi espressivi e liberatori.

Legalità in Corto, nato da una idea di Sante Massimo Lamonaca, Giudice Onorario Esperto presso il Tribunale dei Minori di Salerno, trova nel regista e filmaker Luca Moltisanti, nella sceneggiatrice Fenisia Tomada e nella social media manager Rossella Corrado, la naturale sintesi espressiva, capace di rendere in questi anni il progetto un punto di riferimento per numerose istituzioni scolastiche, fino ad assumere una dimensione Nazionale.

Da ormai da un decennio a patrocinare l’iniziativa è la Banca 2021, nell’ambito dele azioni di sostegno messe in campo per favorire le attività sociali e culturali dei ragazzi del proprio vasto territorio di competenza, che abbraccia tre regioni (Campania, Basilicata e Calabria) e quattro province (Salerno, Potenza, Matera e Cosenza).

Ii commenti

"In più occasioni - spiegano il Presidente Pasquale Lucibello e il Direttore Generale Cosimo Puglia- abbiamo registrato la qualità eccellente e significativa di questa iniziativa, condotta da un team di grandi professionisti, guidati dal coordinatore Sante Massimo Lamonaca e dal regista Luca Moltisanti. Abbiamo constatato la curiosità, la carica emotiva e l’entusiasmo che contraddistingue gli studenti coinvolti, la pazienza nell’approfondimento delle tematiche a loro affidate: tutti elementi che rendono anche possibile arginare forme di disagio e devianze sociali, di cui spesso sono vittime inconsapevoli i giovani stessi".

L’iniziativa rappresenta la possibilità di stimolare la sensibilità e la naturale disposizione di ciascuno degli studenti, educando al contempo ad applicarsi con costanza ed efficacia, in previsione del raggiungimento di un obiettivo finale.

"Fare un Corto - sottolinea il coordinatore del progetto Sante Massimo Lamonaca - prevede un percorso ampio, e presuppone di mettere in cantiere molteplici attività: mobilitare la propria creatività dandole forma di pagina scritta, educarsi a comprendere il «vedere» per produrre immagini filmate coerenti ed espressive, stimolarsi a guardare in modo critico ed analitico per dare continuità narrativa alle immagini in fase di montaggio. Il prodotto ultimo, il Cortometraggio, possiede un carisma tale da motivare fortemente i ragazzi in tutte le fasi di lavorazione".

L’incontro di apertura del Progetto è in programma nella sala conferenze della Certosa di San Lorenzo venerdì 2 dicembre, a partire dalle ore 9:00, e prevede i saluti istituzionali del Dirigente Scolastico Pietro Mandia e dell’autore e promotore del progetto, Sante Massimo Lamonaca. A rappresentare la Banca 2021 saranno il Presidente Pasquale Lucibello, Rosa Lefante - membro del Consiglio di Amministrazione - e il Direttore Generale Cosimo Puglia. Seguirà l’intervento del regista filmaker Luca Moltisanti, che intratterrà i ragazzi illustrando le fasi del Casting e della produzione necessarie all’organizzazione e realizzazione del nuovo cortometraggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti dell'IOC di Padula protagonisti di "Legalità in corto"

SalernoToday è in caricamento