Giffoni, al via l'anno scolastico del “Nido dei Cuccioli”

Nel rispetto delle normative vigenti per contrastare l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, tutte le aule sono state inizialmente sanificate

Al via, da via questa mattina, l’anno scolastico 2020-2021 al “Nido dei Cuccioli”, a Giffoni Valle Piana. La struttura sita a Santa Maria a Vico ospiterà quindici bambini da zero a trentasei mesi e garantirà un servizio di accoglienza, ludica e ricreativa, permettendo ai genitori di poter conciliare al ruolo familiare anche quello lavorativo. Il progetto è inserito all’interno dell’azione del Piano Sociale di Zona dell’Ambito Territoriale S4 e permetterà di portare avanti il servizio integrativo al nido.

Nel rispetto delle normative vigenti per contrastare l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, tutte le aule sono state inizialmente sanificate. Inoltre i quindici bambini iscritti sono stati divisi in tre aule da cinque alunni ciascuno sotto lo sguardo attento delle educatrici. Tutte le attrezzature presenti  saranno oggetto quotidianamente di operazioni di disinfezione.

Parla il sindaco Antonio Giuliano

“Questo è uno dei progetti a cui tengo particolarmente. Il “Nido dei Cuccioli” è stata una struttura che ho voluto con forza per  permettere alle famiglie di poter continuare a lavorare lasciando i figli in luoghi e ambienti sicuri”.

L'intervento dell’Assessore alle Politiche Sociali Eliana Malfeo


“Siamo molto felici che il nuovo anno scolastico abbia finalmente preso il via anche per i più piccoli. Non senza sacrifici vista la situazione attuale, garantiremo un servizio impeccabile e la possibilità di poter iniziare il percorso di scolarizzazione”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si torna in classe dal 25 novembre, ma altri comuni rinviano la riapertura delle scuole

  • Allarme contagi a Pagani: il sindaco rinvia l'apertura delle scuole a gennaio

  • Riapertura della scuole: lezioni sospese fino al 4 dicembre a Giffoni e San Cipriano, l'appello delle mamme di Pontecagnano

  • Scuole chiuse fino al 22 dicembre a Scala e Ravello, posticipo delle lezioni anche a Tramonti

  • Covid-19 a Eboli e Pellezzano: i sindaci prorogano la chiusura delle scuole

  • Covid-19 a Cava e Vietri: i sindaci prorogano la chiusura delle scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento