Olio extravergine per la mensa scolastica: agevolazioni per chi lo dona a Caggiano

Per promuovere stili di vita e consumi “sostenibili”, i donatori di olio potrebbero vedersi riconosciute detrazioni alla quota di iscrizione al servizio mensa

Salute e genuinità sono le parole d'ordine, a Caggiano: anche quest’anno si rinnova l’invito dell’amministrazione comunale alle famiglie del territorio per donare olio extravergine d’oliva per le scuole.

Gli obiettivi

Per promuovere stili di vita e consumi “sostenibili”, i donatori di olio potrebbero vedersi riconosciute detrazioni alla quota di iscrizione al servizio mensa. Grazie all'iniziativa, dunque, ai piccoli alunni vengono offerti prodotti a chilometro zero, nell'ottica di una sana educazione alimentare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IIS "Galilei - Di Palo": la scuola "vending machine free", ecco perchè

  • Stanford University: tra i primi 100.000 scienziati al mondo, anche 17 docenti dell'Unisa

  • Coronavirus: un incontro al Genovesi - Da Vinci per ascoltare la voce degli esperti

  • Tutela e territorio: Pontecagnano e Unisa insieme per il progetto pilota

  • "La libertà al di là del muro": incontro pubblico all'istituto Alfano-Quasimodo

  • Ogliara, parte il concorso per vincere l'impianto di acqua microfiltrata a scuola

Torna su
SalernoToday è in caricamento