Olio extravergine per la mensa scolastica: agevolazioni per chi lo dona a Caggiano

Per promuovere stili di vita e consumi “sostenibili”, i donatori di olio potrebbero vedersi riconosciute detrazioni alla quota di iscrizione al servizio mensa

Salute e genuinità sono le parole d'ordine, a Caggiano: anche quest’anno si rinnova l’invito dell’amministrazione comunale alle famiglie del territorio per donare olio extravergine d’oliva per le scuole.

Gli obiettivi

Per promuovere stili di vita e consumi “sostenibili”, i donatori di olio potrebbero vedersi riconosciute detrazioni alla quota di iscrizione al servizio mensa. Grazie all'iniziativa, dunque, ai piccoli alunni vengono offerti prodotti a chilometro zero, nell'ottica di una sana educazione alimentare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • McDonald's investe sui giovani dipendenti: la storia di Alessio, giovane architetto salernitano

  • Angri, un'importante realtà per il "Cambridge Preparation Center"

  • Conversione energetica: arriva una nuova scoperta firmata Unisa

  • “Trovare lavoro ai tempi del Covid-19”: tutto pronto per i tre seminari per laureandi e laureati

  • Quali esigenze e quale futuro per la Mobilità da e verso Unisa: un questionario

  • Il liceo Genoino di Cava ospita le Olimpiadi di matematica: 90 minuti di quesiti

Torna su
SalernoToday è in caricamento